Balzarini: miglioramento alloggi Sant’Elia con rispetto per la volontà degli abitanti

 

L’assessore ai lavori pubblici Balzarini spiega i futuri miglioramenti che verranno operati negli alloggi del quartiere Sant’Elia, tenendo conto delle aspettative degli abitanti

 di Annalisa Pirastu

“La Regione, a proposito del futuro assetto edilizio-urbanistico del quartiere di Sant’Elia con particolare riferimento ai palazzi “Del Favero”, assicura che l’intervento è finalizzato al miglioramento delle condizioni abitative e che l’iter, molto articolato, si svolgerà nel pieno rispetto delle legittime aspettative dei residenti”.

L’assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini, che segue con grande attenzione gli sviluppi della vicenda. con la struttura dell’assessorato e i vertici di Area, rilascia queste dichiarazioni,

“Il complesso abitativo ‘Del Favero’ –continua Balzarini – sarà demolito e ricostruito nel rispetto del fabbisogno abitativo attualmente insediato ma con standard di qualità decisamente superiori”. L’esponente della Giunta chiarisce poi “che la Regione intende rispettare la volontà degli abitanti che da tempo vivono nel rione. Nessuna scelta sarà imposta ma tutto avverrà secondo un percorso ben definito sulla base dell’effettivo coinvolgimento dei diretti interessati nelle decisioni che verranno assunte. Il  trasferimento negli  alloggi cosi detti “di transito” rappresenta una soluzione provvisoria e avrà, pertanto, una durata limitata al tempo necessario per la demolizione e successiva ricostruzione dei nuovi volumi edilizi. Gli attuali residenti del quartiere potranno quindi fare ritorno, secondo la loro volontà, nelle nuove case all’interno dei nuovi spazi abitativi”.

Commenta!

13 − 9 =