Cagliari: 650 migranti attesi domani in Porto

Arriveranno bordo della nave Spagnola Canarias, sono parte dei 1500 salvati negli ultimi giorni che si trovavano a bordo di numerosi gommoni

redazione

La storia senza fine si ripete e domani di prima mattina altri 650 migranti  arriveranno a Cagliari   a bordo della nave Spagnola Canarias. I nuovi naufraghi sono parte dei 1500 salvati negli ultimi giorni in oltre 15  operazioni  e che si trovavano a bordo di numerosi gommoni  soccorsi da diverse navi della Guardia Costiera  italiana.

Cagliari e la Sardegna quindi dovranno affrontare ancora una volta l’arrivo di questi profughi  la cui sistemazione sta diventando sempre più difficoltosa e incomincia ad avere ripercussioni sociali negative anche perché  non si vede certo una conclusione.  Questo in quanto  le imbarcazioni  fatiscenti sono praticamente attese a poche miglia delle coste libiche da uno schieramento di navi battenti bandiere Europee che non fanno altro che salvare profughi e portarli in località italiane.

Quindi tutti fanno il loro dovere di salvare  la povera gente che rischia di affogare ma poi la scaricano in porti italiani e  non certo nel loro paese come sta facendo la  nave spagnola che arriverà domani. I profughi che sbarcheranno, almeno all’inizio, comunicheranno che hanno raggiunto il bengodi e che   basta fare  qualche miglio perché sono attesi  da una flotta che li salverà  e li porterà  in un  albergo spesati di tutto in attesa, molto lunga,  di chiarire la loro posizione. E il gioco della pubblicità è  fatto e altri migliaia di sventurati  si metteranno i n viaggio dai posti più sperduti dell’Africa. Una situazioni insostenibile che rischia di creare grossi problemi sociali e di sicurezza in tutta Italia.

Commenta!

14 − sei =