Cagliari, arrestati  due lituani che rubano all’Auchan

Gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Cagliari hanno arrestato ieri, per il reato di furto aggravato, Aurimas Januskevicius di 27 anni e Darius Vispulskis di 34 anni, entrambi di nazionalità lituana e con precedenti di Polizia

di Antonio Tore

Intorno alle ore 16.00 di ieri, il Centro Operativo Telecomunicazioni ha inviato un equipaggio presso il centro commerciale Auchan dove erano state fermate due persone. Gli Agenti hanno raggiunto il responsabile del centro che ha riferito che i due erano stati notati mentre si aggiravano nel reparto tessile con fare sospetto. Dallo stesso reparto hanno preso delle cinture da uomo, mettendole nel cestino della spesa per poi spostarsi nel reparto campeggio dove, uno dei due, ha prelevato una borsa frigo per poi dirigersi verso la corsia alcolici.

Dopo aver preso alcune bottiglie di liquore, tutte munite di collare antitaccheggio, si è diretto con il complice in una cabina prova per poi uscirne, poco dopo, con la borsa frigo e il cesto della spesa, invece, vuoto. Oltrepassate le casse sono stati fermati e, nella borsa frigo, sono state rinvenute le bottiglie di liquore asportate e una cintura da uomo mentre addosso a Januskevicius sono stati trovati: una bottiglia di liquore, un paio di tronchesine, un coltello multiuso, un cacciavite e un passamontagna.

Tutto il materiale, per l’importo di euro 230 circa, era stato privato delle placche antitaccheggio. Tratti in arresto, su disposizione del P.M. di turno, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima previsto per la mattinata odierna

Commenta!

diciassette − nove =