Cagliari, nuoto: Memorial “Fabrizio Accorte”. Piscina di Terramaini 12 – 14 maggio 2017

Ai Campionati parteciperanno circa 200 atleti appartenenti a 26 Comandi provinciali VV.F. provenienti da tutta l’Italia

redazione

La Sezione Nuoto e Nuoto per Salvamento del Comando Prov.le VVF di Cagliari è Campione D’Italia VVF del Circuito Natatorio 2014, che comprende i Campionati di Nuoto (Campioni d’Italia VVF 2014), Nuoto per Salvamento (Campioni d’Italia VVF 2014) e Nuoto in acque libere (7° posto assoluto).

Nell’edizione 2016 il Comando Prov.le VVF di Cagliari è Vice Campione D’Italia VVF del Circuito Natatorio 2016 , dietro la squadra di padrone casa, Comando prov.le VVF di Torino.

Questo Comando ha voluto intitolare questi due Campionati Italiani VVF alla memoria del V.C. Fabrizio Accorte.  Infatti i campionati sono anche “Memorial Fabrizio Accorte”,

Fabrizio è nato a Cagliari il 14 Aprile 1967 si è sposato con Marina e ha avuto 2 figlie. E’ prematuramente scomparso dopo una grave malattia lasciando un grosso vuoto nella famiglia, tra gli amici e i colleghi, il 24 Aprile 2016.

Era entrato nel corpo il 29 Dicembre 1997, dopo aver svolto il corso di formazione di ingresso da Vigile Permanente, ha preso servizio al Comando Provinciale VVF di Milano dove è rimasto per circa 3 anni. Ha frequentato con successo il 19° corso sommozzatori nell’anno 2000 e successivamente viene trasferito a Cagliari dove inizia la sua carriera nei Nucleo Sommozzatori del Comando di Cagliari, assicurando professionalità, competenza e abnegazione al servizio per ben 16 anni.

Amante del suo lavoro e del mare si è distinto per le sue abilità nell’elemento acqua, dimostrando elevate abilità tecniche in ogni intervento di soccorso a cui ha partecipato. Nel tempo libero collaborava nel Team di Assistenza a mare durante i vari tentativi di record di apnea di Umberto Pellizzari e successivamente di Chiara Obino.
Amante della pesca sportiva si dilettava in tale disciplina partecipando ad eventi sportivi in ambito regionale.

Ai Campionati parteciperanno circa 200 atleti appartenenti a 26 Comandi provinciali VV.F. provenienti da tutta l’Italia.

 

Il Campionato di Nuoto per Salvamento è composto da 4 diverse discipline, tutte eseguite con il recupero del “manichino”:

  1. 50 m. torpedo pinne;
  2. 50 m. trasporto manichino
  3. 50 m. trasporto misto
  4. 50 m. manichino pinne;

Il Campionato di Nuoto è composto da 3 gare, scelte da ogni atleta tra le seguenti 5 discipline:

  1. 50 m. Stile Libero;
  2. 50 m. Rana
  3. 50 m. Delfino
  4. 50 m. Dorso;
  5. 100 m. Stile Libero

Il Comando Campione d’Italia è la squadra che ottiene il maggior numero di punti, ovvero più piazzamenti nelle gare svolte dai propri atleti. I punti validi, che formano la classifica, sono solo i migliori piazzamenti dei primi due atleti di ogni Comando, divisi per fasce di età di 5 anni. Ai Campionati infatti partecipano dai più giovani di 18/20 anni per arrivare fino ai settantenni.

 

Commenta!

13 + diciassette =