Cagliari: Oggi  23 e domani 24 Giugno al Piccolo auditorim   il   musical “Sister Act” con la grande Whoopy Glodberg,

Uno spettacolo per grandi e piccini, in collaborazione con la compagnia Elliott. Sabato 23 e domenica 24 Giugno l’associazione culturale porterà in scena l’atmosfera allegra e coinvolgente del celebre musical “Sister Act” con la grande Whoopy Glodberg, in uno spettacolo per grandi e piccini, in collaborazione con la compagnia Elliott.

 di Daniela Puggioni

Nell’indimenticabile Sister Act 2 del 1993, la finta suora Deloris si ritrovava ad insegnare musica ad una classe di studenti talentuosi ed indisciplinati.

Questa volta, sulle note di Happy days e le altre canzoni della colonna sonora si scateneranno invece i giovanissimi allievi dell’accademia Gemini Club Animazione e Spettacolo, altrettanto talentuosi ma molto, molto professionali.

Sabato 23 e domenica 24 Giugno l’associazione culturale porterà in scena l’atmosfera allegra e coinvolgente del celebre musical “Sister Act” con la grande Whoopy Glodberg, in uno spettacolo per grandi e piccini, in collaborazione con la compagnia Elliott. Sotto le luci del palcoscenico si esibiranno 37 performers, formati e seguiti da un team di insegnanti, Carla Loi e Daniela Serpi per quanto riguarda la parte coreografica, Silvia Follesa e Roberta Ibba per la parte canora e musicale. In regia ed alla sceneggiatura, Filippo Moro.

Dopo dieci mesi di duro lavoro, i giovanissimi studenti sono pronti per mostrare al pubblico le tecniche performative che hanno appreso durante il loro studio. La Gemini, nata nel 2013, ha già all’attivo numerosi musical, “La sirenetta, avventure in fondo al mar”, “Lost in Madagascar”, “Aladdin e il segreto della lampada magica”, “Magicland”, “Ercules e gli dei dell’Olimpo” e “Welcome to the Sixties”, tratti dagli omonimi successi ma magistralmente riarrangiati.

L’obiettivo dell’accademia è catapultare lo studente nel magico mondo del musical, quel genere cinematografico e teatrale in cui si intrecciano tante, diverse espressioni artistiche. In un vortice di danza, recitazione e canto, ogni allievo apprenderà nel gioco le tecniche delle arti sceniche.

La ricetta per aiutare questi giovani talenti a tirar fuori il meglio di sè è vincente e coinvolge diversi elementi: l’armonia, che i bambini respirano durante i laboratori, nata dalla liberazione dagli schemi della quotidianità e dal lavoro di squadra; la disciplina, quell’insieme di valori che permette alle persone di lavorare e progettare insieme nel rispetto e nell’impegno; la passione, quella fiamma che arde nel cuore di chi si avvicina all’arte, sia esso un giovane studente desideroso di conoscere, sia esso un insegnante che vuole raccontare il proprio mondo e trasmetterlo agli altri; la professionalità, che l’accademia di musical ricerca continuamente per permettere agli studenti di essere seguiti da una squadra di insegnanti preparati, in costante crescita; l’ultimo punto, il gioco, può sembrare banale, ma permette invece al bambino di imparare divertendosi e di mettere in pratica esercizi e tecniche senza quasi accorgersene.

L’appuntamento per le due serate è alle 21:00 al Piccolo Auditorium Comunale di Cagliari.

 

Commenta!

16 − otto =