Cagliari, Riformatori: “Nuova Aiuola in via Badas con orribile pannello fotovoltaico”


Tutto bello per i Riformatori,  ma quella pannello fotovoltaico deturpa l’aiuola e si poteva sistemare più lontano

redazione

I Riformatori non piace quel pannello fotovoltaico retto da due pali e lo fanno sapere nel seguente comunicato:

“Giovedì è stata consegnata la “aiuolona” di via Badas. Bella, anzi bellissima. Un tripudio di colori, ordinata e ricca. Il comune ha recuperato anche un orribile vascone trasformandolo in una elegantissima e bucolica fontanella.

Non solo! Tutto l’impianto idrico è alimentato in modo green grazie ad un pannello fotovoltaico. Tutto veramente bello. Sul profilo facebook dell’Assessore  Frau si possono visionare le foto con tutti i particolari. Beh, quasi tutti. In effetti non c’è la foto dell’orribile pannello fotovoltaico sorretto da due pali in acciaio che campeggiano proprio sopra la fontana. Evidentemente l’assessore se n’è accorto tanto da occultare in maniera magistrale questo obbrobrio dalle sue foto.

Peccato. Bastavano 5 metri di cavo elettrico in più per rendere il lavoro perfetto. E invece questo particolare lo rende un lavoro mediocre.

Purtroppo però i cagliaritani ormai si accontentano. Ormai è passato il messaggio del “comunque è meglio di prima” e solo un pazzo come me si azzarda ad andare contro questo concetto ormai, purtroppo, cementato nelle nostre menti.

Invece non ci si deve accontentare. Non accontentiamoci mai! Dobbiamo sempre pretendere il massimo. Se l’amministrazione tratta questi interventi di manutenzione ordinaria in modo approssimativo, cosa pensate che faccia con le opere che dovrebbero portare il vero nuovo indotto alla nostra comunità?”

 

Commenta!

17 − quindici =