Carabinieri alla caccia in tutta la Sardegna di dieci persone colpite da ordine di arresto

150 carabinieri delle quattro province hanno  setacciato  l’isola con  perquisizioni  per catturare 10 ricercati

Redazione 

Il comando Provinciale di Cagliari alla testa di 150 carabinieri provenienti anche dai comandi di Oristano, Sassari, Nuoro coadiuvati dai Cacciatori di Sardegna e da elicotteri dell’Arma hanno  controllando setacciato  stamattina molte zone della Sardegna.

L’obiettivo era  quello di arrestare 10 persone colpite da ordine di carcerazione per traffico di droga, compiere perquisizioni e scovare altri sospettati che farebbero parte del giro. Tutto è partito da un’indagine di qualche anno fa iniziata a Villacidro che aveva evidenziato una ramificata rete di spaccio e di fornitura di stupefacenti.

In carcere sono finiti Antonello Congiu, 50 anni, di Guamaggiore, Francesco Filippone  36,   Armando Paolacci 62 anni , romani , Delfino Onnis 49anni , di Sardara, Giuseppe Salis 54 anni  di Guasila e Roberto Sergi 49 anni , di Cagliari.

Agli Arresti domiciliari sono finiti  Pino Annis 48anni , Manuel Congiu 28, e Gianluca Corda 40anni, tutti di Guasila e  Tiziano Casta  43 anni , di Oristano,

Durante i controlli scattati all’alba sono stati arrestati anche Antonio Mattia Canu 29 anni di Macomer trovato con due fucili illegali e Massimo Erriu  50, di San Basilio) nella cui abitazione  aveva 650 grammi di marijuana.

Gli indagati invece sono circa novanta.

 

 

Commenta!

16 + tre =