Oristano: Grande edizione della Sartiglia ieri con 24 centri e una sartiglia

Migliaia di persone ieri a Oristano Per la 552 edizione della giostra a Cavallo che è stata positiva per il numero di stelle centrate

redazione

La 552 edizione della Sartiglia è iniziata ieri a fine mattina con la vestizione de Su Componidori scelto tra i tutti coloro che partecipano alla competizione. Tanta la gente che di buona mattina ha iniziato a schierarsi in pieno centro storico per tentare di trovare un posto strategico per assistere alla corsa alla stella e alle evoluzione delle pariglie durante la loro sfrenata esibizione.

Il rito della e Vestizione è l’esordio della giostra e elevazione del cavaliere scelto fra i 120 che partecipano alla giostra dal presidente del Gremio dei Contadini che organizza la Sartiglia della domenica. A “Is massaieddas”, ragazze vestite in abito tradizionale sardo, spetta il compito Importante di cornice e di completamento del rito della vestizione, in quanto aiutano il primo cavaliere a indossare i vestiti, la maschera, il velo e il cilindro.

Una volta vestito Su Cumponidori, quest’anno Sergio Ledda, procede a cavallo per guidare il corteo fin sulla pista di via Duomo poi la corsa alle stelle che ieri ha fatto segnare 24 centri e poi su componidori che ha fatto centro anche lui con su stoccu. Decine di migliaia gli spettatori arrivati da tutta la la Sardegna ma anche dalla penisola e dall’estero, per assistere a una giostra medievale tra le più belle d’Italia. mirabile anche l’esecuzione delle corse delle Pariglie che anche ieri hanno mostrato quanto sia alta l’arte dei cavalieri e quanto eccellente sia la loro preparazione tecnica da far sembrare facili anche le figura più difficile eseguita in corsa. Ora l’appuntamento è per martedì.

 

 

Commenta!

diciannove − 14 =