Sanità, Arru: “Vargiu confuso, la Giunta Pigliaru le riforme le sta portando avanti”

Non tarda ad arrivare la risposta dell’assessore della Sanità Luigi Arru alle contestazioni del deputato Pierpaolo Vargiu che aveva lanciato un allarme rosso per il servizio sanitario sardo

redazione

“Ha ragione l’onorevole Vargiu, c’è molta confusione soprattutto nei suoi attacchi, basati evidentemente su una scarsa informazione”. L’assessore della Sanità, Luigi Arru, risponde all’esponente dei Riformatori sul presunto rischio per i Lea in Sardegna.

“Il Centro sclerosi multipla di Cagliari non è chiuso e se c’è una Giunta che ha focalizzato l’attenzione su questa malattia, anche mettendo insieme associazioni e professionisti nazionali e regionali a lavorare sulla Sm, è quella attuale, che sta facendo immani sforzi per garantire l’assistenza in maniera uniforme e di qualità, così come per le persone diabetiche.

La macchina amministrativa dell’Ats sta affrontando e risolvendo problemi legati a storture che si trascinano da decenni, con gare non effettuate, e che ora finalmente riportano nel giusto binario con la programmazione di oltre trenta bandi. E proprio sui microinfusori, l’Ats sta preparando un capitolato unitario per procedere finalmente ad una gara ad evidenza pubblica e ha, nel frattempo, prorogato gli acquisti per senso di responsabilità verso i pazienti. Su La Maddalena – prosegue Arru -, Vargiu contraddice oggi ciò che ha affermato appena tre giorni fa e cioè che non è possibile certificare nessun percorso di deroga sul punto nascita (sue testuali parole).

Sulla Rete ospedaliera e l’Areus, si metta l’anima in pace: non sono sogni e presto lo dimostreremo. Mentre il grafomane deputato produce interrogazioni per il Governo, questa Giunta le riforme le sta portando a casa” conclude Arru.

Commenta!

5 × 3 =