18 algerini salvati su una barca a largo di Cagliari

All’alba la piccola barca era stata avvistata da un aereo del Frontex che lavora per individuare appunto i migranti   più o meno  in difficoltà che tentano di approdare anche sulle coste sarde

redazione

Ancora 18 algerini soccorsi con un barchino a largo del golfo degli Angeli dalla guardia costiera e trasportati a Cagliari.

La  barca era stata avvistata da un aereo del Frontex che lavora per individuare appunto i migranti   più o meno  in difficoltà che tentano di approdare anche sulle coste sarde.La rotta  dall’Algeria è destinata  a diventare  sempre più battuta e le motovedette intervengono ormai a ritmo continuo  a largo per trarre in salvo i migranti che arrivati  a terra fanno da cassa di risonanza incoraggiando  altri connazionali a intraprendere il viaggio verso al Sardegna. Bisogna dire del L’Algeria non è considerata una zona di guerra o di pericolo per cui sarà difficile che ai  migranti che arrivano da lì sia dato lo status di rifugiato politico.  I 18 algerino, tra cui qualche  minorenne, dopo le rituali visite mediche saranno trasferiti in un centro di accoglienza.

 

Commenta!

4 × 1 =