Arrestata a Cagliari un donna di 37 anni

Nel pomeriggio di ieri, il Centro Operativo ha inviato due equipaggi in Piazza Ingrao, dove era stata segnalata una lite tra due donne.

di Antonio Tore

Personale della Squadra Mobile, nel transitare in Piazza Ingrao, hanno notato due donne che lottavano tra di loro.

Visto ciò che stava accadendo, la pattuglia è intervenuto bloccando une delle due, apparsa più violenta.

Gli Agenti della Squadra Volante, giunti anch’essi poco dopo sul posto, preso contattati con una giovane, minorenne, hanno ricostruito la vicenda accertando che la minore, mentre passeggiava lungo la Piazza, era stata aggredita improvvisamente dalla donna, identificata poi per Adele Spiga,  37 anni di Cagliari, la quale, dopo averla afferrata per i capelli, l’aveva colpita con uno schiaffo violento strappandole gli auricolari che indossava, tentando di impossessarsi anche del cellulare.

Durante l’intervento dei militari, la Spiga ha assunto un atteggiamento molto violento, colpendo con calci e pugni i poliziotti e proferendo frasi ingiuriose e minacciose.

La minore, trasportata presso un nosocomio cittadino è stata medicata per un trauma facciale.

Tratta in arresto, su disposizione del P.M. di turno, è stata trattenuta presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima che l’ha condanna a due anni, pena sospesa.

 

 

Commenta!

sedici + 1 =