Assemini: Targa Sistem, 7015 controlli  e  54 contravvenzioni  

Targa Sistem è un apparecchio innovativo ed è piazzato all’interno delle vetture di pattuglia per videocontrollo,  grazie alla lettura della targa si verifica in tempo reale la regolarità dell’assicurazione, della revisione e del veicolo

di Sirio Zani

Poco più di settemila controlli in sei mesi, e trecento sanzioni in totale: sono i numeri che la Polizia Locale, guidata dal Capitano Giovanni Carboni, ha riportato con l’utilizzo del “Targa System”, l’ultimo ritrovato del mondo dei telelaser, acquistato di recente dall’Amministrazione Comunale e in funzione da marzo.

E’ un apparecchio innovativo ed è piazzato all’interno delle vetture di pattuglia: si tratta di un normale sistema di videocontrollo, e grazie alla lettura della targa si verifica in tempo reale la regolarità dell’assicurazione, della revisione e del veicolo.

L’obiettivo principale dell’utilizzo del Targa System non è sanzionare ma – essendo stato progettato per le forze dell’ordine – quello di togliere dalla circolazione veicoli potenzialmente pericolosi per la sicurezza stradale.

In pratica, quando la pattuglia della Polizia Locale mette in funzione l’apparecchio, il software attraverso la lettura della targa, verifica immediatamente se è attiva la copertura assicurativa, se la revisione è in regola e se il veicolo risulta rubato.

Ad Assemini i dati risultano essere molto confortanti: da marzo ai primi giorni di settembre nel dettaglio i controlli sono stati 7015, con 54 contravvenzioni per veicoli non risultati in regola con l’assicurazione (sanzione da 849,00 euro), e 251 sanzioni per autovetture risultate senza aver effettuato la revisione (sanzione di 169,00 euro).

 

Commenta!

8 + otto =