“Biblioteca Sanitaria Regionale”: un anno positivo

Attraverso un computer collegato ad internet è stato possibile agli operatori sanitari consultare la letteratura medico-scientifica internazionale per 26.542 ricerche

redazione

Bilancio positivo per il primo anno di collaborazione tra l’assessorato della Sanità e Sardegna Ricerche per la Biblioteca Sanitaria Regionale (BSR).
Grazie ad una proficua collaborazione tra diversi soggetti istituzionali, con la BSR tutti operatori sanitari hanno avuto la possibilità di accedere ad un insieme di pacchetti di riviste mediche internazionali.
Attraverso un computer collegato ad internet è stato possibile consultare la letteratura medico-scientifica internazionale. La BSR rappresenta, inoltre, un potente e moderno strumento di formazione continua.
Il progetto di collaborazione Assessorato-Sardegna Ricerche è stato attivato nel 2015 e nel 2016, con l’apertura a tutte le aziende sanitarie dell’accesso alla Biblioteca: dopo un anno, si registrano 26.542 ricerche effettuate su UpToDate, strumento di supporto alle decisioni cliniche e oltre 500 operatori sanitari hanno partecipato agli incontri di approfondimento su come utilizzare al meglio le fonti di BSR.

Commenta!

4 + 7 =