Cagliari Calcio: ancora nessun movimento di mercato

I tormentoni estivi coinvolgono anche la squadra rossoblù e la società. I tifosi restano in attesa, tra speranze e preoccupazioni per il prossimo campionato.

di Antonio Tore

Come capita ogni anno, sempre più in evidenza nei media, appena conclusi il campionati di serie A e B iniziano i tormentoni estivi che, anche se in misura inferiore, viene replicato nel mese di gennaio.

Anche quest’anno, quindi, le Società calcistiche professioniste si buttano a capofitto in questa “rappresentazione teatrale” per cercare di rafforzare le squadre e raggiungere obiettivi migliori rispetto a quelle appena raggiunte.

Non fa eccezione la società rossoblù che, forte dell’undicesima posizione raggiunta nel campionato scorso, si sta muovendo senza avere l’assillo di cambiare per cambiare, ma nell’ottica di migliorare l’attuale rosa a disposizione di Rastelli e il ringiovanimento della stessa, dando opportunità di giocare a tanti giovani in orbita prima squadra.

Questi giorni, sui media televisivi e sui giornali si parla sempre del probabile trasferimento di Murru alla Sampdoria. Ciò significa, chiaramente, che la società deve, innanzitutto, coprire la fascia sinistra con un giocatore di pari livello e, in secondo luogo, coprire lo spazio centrale lasciato vuoto da Bruno Alves. In assenza di comunicazioni ufficiali, si parla della cessione del difensore in cambio di Regini (che prenderebbe il posto di Alves) e Cigarini (che potrebbe fare da chioccia a Barella) vecchio pallino della società rossoblù, oltre a un conguaglio in denaro. Al momento, le voci (perché di voci si tratta finora), sembra vadano su un’altalena: si chiude, si sospende, si limano i dettagli….. Aspettiamo.

E che dire della querelle Borriello? A Ibiza viene fotografato e ripreso con la sua ultima fiamma. Ci ha pensato il suo procuratore a scaldare l’estate cagliaritana, come ce ne fosse bisogno. “E’ vero che il contratto di Marco prevede un rinnovo automatico di un anno in caso di salvezza (raggiunta anche grazie ai suoi gol), ma lui ha la Roma nel cuore…..la Fiorentina lo segue…..il suo obiettivo sono i campionati mondiali…..”. Insomma, rispetterà il contratto?

La Fiorentina, sembrerebbe (il condizionale è d’obbligo), abbia richiesto Joao Pedro; Farias sarebbe in partenza per il Portogallo; Del Fabro è maturo per la serie A? Colombatto è pronto per la cabina di regia? E, ciliegina sulla torta, Barella sarà solo quest’anno al Cagliari, perché c’è un accordo con la Juventus?

Tanti interrogativi: giugno sta per terminare e ai primi di luglio inizia il ritiro di preparazione al prossimo campionato. Con quali giocatori il Cagliari affronterà la nuova esperienza? Se lo chiedono i tifosi, certamente fiduciosi nell’operato della società, ma anche abbastanza disillusi sulla situazione attuale di stallo nel mercato estivo.

 

Commenta!

12 + 11 =