Cagliari: domani al Lazzaretto si parla di Call Center

Dalle 9,30 al Lazzaretto di Cagliari il Call Center sarà al centro  del dibattito organizzato dalla Slc Cgil in occasione della Festa della Cgil della Camera del Lavoro  

redazione

Quattordici mila lavoratori, settemila con il contratto di settore, gli altri in bilico tra cocopro, partite iva e forme variegate di lavoro precario: della giungla dei call center si parlerà domattina, venerdì 6 ottobre dalle 9 e 30 al Lazzaretto di Cagliari, nel dibattito organizzato dalla Slc Cgil in occasione della Festa della Cgil della Camera del Lavoro.

A inquadrare temi e proposte sul futuro delle telecomunicazioni a Cagliari e nell’Isola, le relazioni introduttive dei segretari Slc regionale e territoriale Roberto Camarra e Antonello Marongiu, che daranno il via al dibattito, coordinato dalla giornalista Monica Magro, al quale partecipano: gli assessori regionali del Lavoro e dell’Industria  Virginia Mura e Maria Grazia Piras, il sindaco di Cagliari Massimo Zedda, il presidente di Confindustria Alberto Scanu, i deputati Pd Romina Mura, Mdp Michele Piras, M5S Andrea Vallascas, il segretario regionale Cgil Samuele Piddiu, il segretario della Cgil Cagliari Mariano Carboni. Le conclusioni del dibattito sono affidate a Fabrizio Solari, segretario generale Slc nazionale.

 

Commenta!

quindici − sei =