Cagliari: fugge a piedi e tenta di  disfarsi della droga, arrestato

Simone Giglio, 22enne di Quartucciu, pregiudicato, si e dileguato alla vista degli  agenti in piazza Jenne. Raggiunto è stato trovato in possesso di Hascish-Mdma, Ecstasy e Cocaina.  Ora è accusato  di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

 redazione

Gli Agenti della Squadra Volante hanno tratto in arresto Simone Giglio, 22enne di Quartucciu, pregiudicato, resosi responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’episodio si è verificato nella notte, verso le 2 quando è giunta una chiamata al  113 che segnalava, in Largo Carlo  Felice, un individuo sospetto.

Un equipaggio della Squadra volante, giunto sul posto, ha notato un giovane tra le auto in sosta che, alla vista della volante, si allontanava a piedi frettolosamente in direzione di via Dettori.

I poliziotti lo hanno raggiunto intimandogli di fermarsi ma il giovane, con uno scatto fulmineo, ha invertito la marcia scappando nuovamente verso Largo Carlo Felice dove, dopo un inseguimento a piedi, è stato bloccato all’altezza della Chiesa di Sant’Agostino.

Il ragazzo, nel corso della perquisizione, ha lasciato cadere a terra una pochette che è stata subito raccolta dagli agenti; al suo interno è stata rinvenuta sostanza stupefacente risultata consistere in 3 frammenti di HASCISH del peso di gr. 13,50 circa, una confezione contenente 11 involucri termosaldati del peso di gr. 4,00, altri due involucri del peso di 0,55 grammi e un ultimo involucro contenente 0,75 grammi risultati tutti essere MDMA-Ecstasy e COCAINA.

Nella tasca dei pantaloni è stata rinvenuta la somma di 385 euro suddivisi in banconote di vario taglio.

Tratto in arresto, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima previsto per oggi.

 

 

 

 

Commenta!

uno × 4 =