Cagliari – Juventus, domenica prossima sarà una partita da ricordare

Quando arriva la vecchia signora in città è sempre festa, anche per il gran numero di sardi tifosi bianconeri. Poi perché torna a Cagliari mister Allegri, ancora molto amato, terzo perché il  grande Gigi Riva riceverà il prestigioso premio del “Collare d’Oro al merito sportivo

di   Daniele Puddu

Sarà una partita da ricordare quella di domenica prossima contro la Juventus, perché quando arriva la vecchia signora in città è sempre festa, anche per il gran numero di sardi tifosi bianconeri. Poi perché torna a Cagliari Mister Allegri, ancora molto amato dalla piazza, ma soprattutto perché prima della partita il grande Gigi Riva riceverà il prestigioso premio del “Collare d’Oro al merito sportivo”, con una cerimonia che coinvolgerà i vecchi compagni di squadra, gli eroi dello Scudetto del 1969/70.

Si tratta della massima onorificenza dello sport italiano e viene conferita dal Coni, per l’occasione il Cagliari calcio presenterà la maglia celebrativa della stagione dello Scudetto che verrà indossata solo per Cagliari-Torino del prossimo 9 aprile, in una riedizione dell’ultimo , match del 1969/70, quando la squadra rossoblù, già Campione d’Italia, venne premiata sul campo.  Era il 12 aprile 1970 e dal 12 aprile 2017 la maglia sarà in vendita in tutti gli store rossoblù.

Quanto alla partita, nel Cagliari rientra parzialmente l’emergenza infortuni, in attacco e a centrocampo. Già da inizio settimana è tornato in gruppo Ibarbo, così come ieri hanno fatto anche Simone Padoin e Marco Sau. Ancora differenziato invece per Marco Borriello (trauma contusivo ginocchio destro) e Diego Farias.

Sempre out Paolo Faragò per infortunio e Joao Pedro per squalifica, al quale si aggiunge Ceppitelli. Nella Juventus l’unico indisponibile di rilievo è Barzagli. Intanto Nicolò Barella è stato convocato per l’amichevole dell’ Under 20 del prossimo martedì 14 febbraio contro la Rappresentativa B Italia.

Incontro domenica 12 febbraio, stadio Sant’Elia  ore 20,45

probabili formazioni:

CAGLIARI (4-1-4-1): Rafael; Isla, Bruno Alves, Capuano, Murru; Tachtsidis; Padoin, Di Gennaro, Dessena, Barella; Sau. All. Rastelli (che però potrebbe anche decidere di giocare con tre centrali dietro e la difesa a 5

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All. Allegri

Arbitra Gianpaolo Calvarese di Teramo, sarà coadiuvato dagli assistenti Valentino Fiorito di Salerno e Ciro Carbone di Napoli.

 

Commenta!

5 × due =