Cagliari, Lazzaretto:  parte il 19 maggio  la tre giorni di “Ichnusa Sailing Kermesse” 

Dal mattino a sera dal 19 al 21 maggio, il programma della manifestazione si articolerà tra mostre, espositori, eventi sportivi, culturali, gastronomici e musicali

 di Sergio Atzeni

 La  quarta edizione di  “Ichnusa Sailing Kermesse”  si terrà dal 19 al 21 maggio, al Lazzaretto di Cagliari e nel Golfo degli Angeli. Dal mattino a sera, il programma della manifestazione si articolerà tra mostre, espositori, eventi sportivi, culturali, gastronomici e musicali.
Ci saranno performance artistiche e di danza e tanti laboratori, per adulti e per bambini.
Sarà ospite  una nutrita rappresentanza di siti archeologici della Sardegna, a dimostrazione di quanto sia fondamentale la contaminazione e la tessitura di reti di collaborazione tra ambiti apparentemente slegati o distanti tra loro.
Non a caso, questa edizione ha una madrina molto speciale: la Jana, personaggio del cortometraggio Alba delle Janas.
Si tratta di un prodotto cinematografico di alto livello, elaborato con tecniche di ripresa tradizionale e animazione 3D – realizzato interamente in Sardegna da professionisti sardi – che ha come fine ultimo quello di raccontare la storia della nostra terra in modo originale e innovativo.

Ci saranno  inoltre alcuni eventi di livello internazionale, a partire da quello che inaugurerà di fatto la manifestazione: European Maritime Day, la Giornata Marittima Europea, dal tema “Crescita blu, sviluppo sostenibile e governance del mare in Sardegna”, giunta alla sua terza edizione in Sardegna, organizzata della Regione Autonoma della Sardegna, Associazione culturale AlturEgo e Europe Direct Regione Sardegna.
Di respiro internazionale anche la mostra “Cagliari Je t’aime”, una raccolta di artisti francesi alla sua seconda edizione, organizzata dall’Associazione Sardonia.

Nella piazza sul mare e nella corte interna sarà possibile passeggiare tra gli stand degli espositori, visitare le sale e le terrazze panoramiche del Lazzaretto senza soluzione di continuità, cogliendo l’occasione per assaporare aperitivi e menù, all’insegna del buon vivere e dello stare bene, obiettivo primario dell’evento.
Oltre alle numerose attività a terra aperte a tutti nelle varie sezioni del Lazzaretto, ci saranno alcuni eventi in mare.
Nell’arco dei tre giorni, su prenotazione, si potranno fare escursioni in barca per tutta la giornata con la possibilità di pranzare a bordo accompagnati da ottima musica.

Al suo debutto, sabato 20, ci sarà il Torneo dei Quartieri Ichnusa Sailing Kermesse: appassionanti sfide match race tra i quartieri della città all’insegna dello sport, dell’amicizia, della condivisione di valori positivi. Sei quartieri, sei “Sindacati”, due barche veloci “Melges 24”, sei persone per ogni equipaggio e il campo di regata nello specchio d’acqua fronte Lazzaretto secondo un’idea nata per avvicinare i cittadini di Cagliari alla vela e con loro, attraverso un gioco, promuovere la collaborazione e la coesione tra i vari rioni a vantaggio dell’intera comunità.
La realizzazione del trofeo, ancora top secret il primo, verrà affidata ogni anno a un artigiano diverso nell’ottica di promuovere le tradizionali attività cittadine.

Domenica 21 si chiuderà  con la quarta regata Ichnusa Sailing Kermesse, organizzata in collaborazione con la storica Società Canottieri Ichnusa, per colorare ancora una volta con tantissime vele il Golfo degli Angeli e decretare il vincitore della targa in argento e oro.
I partecipanti alla kermesse che si troveranno al Lazzaretto la domenica mattina vedranno le vele colorate delle imbarcazioni d’altura insieme con gli spettacolari kite Hidrofoile e i velocissimi Hobie cut del Winsurfing club tutti sventoleranno la bandiera rossa dell’Ichnusa Sailing Kermesse per testimoniare il pieno sostegno alla manifestazione.

 L’appuntamento è per venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 Maggio al Lazzaretto di Cagliari.

Commenta!

tredici − 6 =