Cagliari è tra le otto città finaliste di “Cities Challenge Italy”

La competizione  premia la capacità imprenditoriale di una città e del suo ecosistema. Bisogna che i cittadini votino perché  sarà determinante per la scelta della città vincitrice  che per l’Italia sarà annunciata a Roma il prossimo 2 marzo

di Sergio Atzeni

Cagliari è tra le otto città finaliste di “Cities Challenge Italy”, le altre città in gara sono Reggio Emilia, Lecce, Legnano, Messina, Piacenza, Terni e Vicenza.

L’obiettivo della sfida è quello di promuovere il sistema imprenditoriale locale e stimolare la creazione e l’attuazione di azioni capaci di creare nuovo valore per la città: quindi, a esempio, favorire la nascita di nuove idee imprenditoriali, l’innovazione di quelle esistenti e l’attrazione di soggetti e capitali dall’esterno.

Nella seconda fase della sfida è fondamentale la partecipazione dei cittadini che, sino al 28 febbraio, potranno votare per Cagliari nel sito http://citieschallengeitaly.meta-group.comIl voto dei cittadini sarà determinante per la scelta della città vincitrice, che per l’Italia sarà annunciata a Roma il prossimo 2 marzo.

Per la vincitrice saranno organizzati dieci incontri di approfondimento su temi strategici per la città a cui parteciperanno relatori di fama nazionale e internazionale.Inoltre, i migliori progetti innovativi imprenditoriali provenienti dai giovani residenti nella città vincitrice verranno selezionati e accompagnati nel percorso di crescita. Ancora, per le imprese locali sono previste azioni di formazione specialistiche per lo sviluppo e l’innovazione nei mercati di riferimento.

 

Commenta!

1 × due =