Cagliari: Manca struttura per patologie neonatali al Brotzu

Edoardo Tocco , consigliere regionale, evidenzia la mancanza di un segmento per le patologie neonatali e la rianimazione pediatrica al brotzu, che esiste invece al policlinico di Monserrato

di Annalisa Pirastu

 

“Il polo pediatrico, uno dei reparti d’eccellenza del nosocomio –dice il consigliere regionale Edoardo Tocco, vice presidente della commissione Salute nel palazzo di via Roma – è privo di un segmento dedicato alla patologia neonatale e alla rianimazione pediatrica. Un frammento che è stato invece inglobato al Policlinico di Monserrato”

Pur riconoscendo la funzionalità e importanza della struttura universitaria  di Monserrato Tocco aggiunge : “Pensiamo però si debba pensare al potenziamento del polo pediatrico del Brotzu, evitando dei trasferimenti da capogiro al Policlinico e, in molti casi, viaggi della speranza verso gli ospedali della Penisola, con la maggior parte dei voli per il Gemelli di Roma e per il Gaslini di Genova. Basta una leggera aritmia cardiaca –evidenzia Tocco – o un’asfissia del piccolo per costringere il sistema sanitario ad attivare la procedura di emergenza per il trasporto dei piccoli”.

Tocco auspica quindi un potenziamento del polo pediatrico sul colle San Michele.

Commenta!

3 × 2 =