Cagliari: tra i migranti appena arrivati  smascherato uno scafista

Fermato  Taki Abdelkarim, marocchino di 40 anni, responsabile del reato favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

 di Antonio Tore

Al termine dell’arrivo di 647 migranti, soccorsi in mare al largo della Libia, giunti a Cagliari a bordo della nave militare spagnola “Canarias”, sono state avviate indagini da parte della Squadra Mobile della Questura di Cagliari e della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Cagliari.

Sono state raccolte diverse dichiarazioni che hanno permesso di identificare una  persona  tra i migranti soccorsi e sbarcati nel porto di Cagliari nella giornata di ieri.

Ciò ha permesso di acquisire una serie di elementi probatori utili per l’esecuzione del fermo Taki Abdelkarim, marocchino di 40 anni, resosi responsabile del reato favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, che avrebbe condotto uno dei natanti che hanno trasportato alcuni migranti al largo della Libia.

Lo straniero è stato accompagnato nella  carcere  di Uta.

Commenta!

1 × 3 =