A Cagliari numerose iniziative per  “M’illumino di Meno”, la festa del risparmio energetico

Il Comune di Cagliari aderisce anche quest’anno all’iniziativa promossa dalla trasmissione di Radio Rai Caterpillar giunta alla tredicesima edizione e dedicata quest’anno al tema della condivisione

di Sergio Atzeni

Domani, venerdì 24 febbraio il Palazzo Civico ospiterà diverse iniziative. Al suo ingresso verrà allestita, a opera della start up sarda “ Veranu”, già protagonista di numerose fiere ed eventi nazionali e internazionali, una pavimentazione energetica in grado di convertire l’energia dei passi in energia elettrica pulita. Sarà l’occasione per interagire e imparare: verranno monitorati i flussi dei pedoni che vi transitano sopra, la potenza associata e la CO2 che si risparmierebbe utilizzando questa tecnologia.

Durante la mattinata saranno presentate le nuove auto elettriche del car sharing cittadino, che saranno a disposizione degli utenti da marzo.

A partire dalle 16 protagonisti saranno i ragazzi delle scuole cagliaritane che hanno aderito al concorso “Rema! (Risparmia Energia Migliora l’Ambiente)”. A premiare i 15 vincitori sarà il sindaco Massimo Zedda. L’incontro sarà anche l’occasione per promuovere la campagna di sensibilizzazione per il risparmio energetico curata dall’assessorato alla Pianificazione Strategica e Urbanistica nel quadro delle azioni previste dal Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) e il nuovo concorso, a cura dell’assessorato alla Pubblica istruzione, Sport e Politiche giovanili, rivolto alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo livello che vorranno aderire all’appello di M’illumino di meno nell’immaginare e disegnare il Supereroe del risparmio energetico.

In serata lo spegnimento simbolico di uno dei più importanti monumenti cittadini: resterà al buio la Torre dell’Elefante, un segno di condivisione tra le città sulle tematiche del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente.

Da sabato 25 febbraio, poi, tutti coloro che richiederanno in prestito un libro alla Mediateca del Mediterraneo o alla biblioteca comunale di Pirri riceveranno il materiale della campagna informativa che illustra i principi e le buone pratiche per un uso più intelligente e consapevole dell’energia.

Installazione di Veranu, la mattonella che produce energia (Ingresso Palazzo Civico dalle ore 10 alle ore 18):  Veranu è una pavimentazione intelligente che consente di monitorare i flussi dei pedoni che vi transitano sopra, dando informazioni sul numero di passi e sulle sollecitazioni esercitate sui suoi moduli, sulla potenza associata a ciascun passo e sulla CO2 che si risparmierebbe utilizzando questa tecnologia che sfrutta la fonte rinnovabile “passi”: il pavimento non è più visto come oggetto passivo, ma come strumento attivo in grado di generare energia pulita. Veranu – già finalista allo Startup Europe Award a Milano e presentata in diversi appuntamenti nazionali e internazionali, tra cui la TechCrunch e Unbound Digital a Londra, la TEDx di Genova e la Klimahouse di Bolzano, protagonista nei giorni scorsi al Senato in occasione del GreenPride 2017 – sarà allestita all’ingresso del Palazzo Civico. Verranno monitorati i passi e l’energia prodotta dal transito di chi la percorre e sarà un’ occasione in cui adulti e ragazzi potranno interagire con la tecnologia e scoprire come l’energia dei propri passi potrà essere riconvertita in energia elettrica pulita.

Presentazione delle auto elettriche del car sharing cittadino (Largo Carlo Felice, fronte Search, dalle 11.30): Saranno presentate alcune delle nuove auto elettriche in dotazione alla flotta del car sharing cittadino gestito dalla società Playcar, a disposizione degli utenti del servizio da marzo: tra queste le nuove Nissan LEAF in grado di percorrere 250 km in autonomia

Lancio della campagna di sensibilizzazione per il risparmio energetico (Aula consiliare Palazzo Civico, ore 16): In occasione della tredicesima edizione di M’illumino di meno partirà la campagna di sensibilizzazione per il risparmio energetico a cura dell’assessorato alla Pianificazione Strategica e Territoriale: obiettivo della campagna è quello di stimolare la consapevolezza e la comprensione dell’importanza dei comportamenti individuali e delle buone pratiche in ambito domestico e lavorativo per il risparmio di energia e i benefici attesi in termini economici e ambientali sia a livello del territorio che su scala globale. La campagna prevede la distribuzione di materiale informativo e lampade led a basso consumo anche agli utenti che da sabato 25 richiederanno un libro in prestito alla Mem di Via Mameli e alla biblioteca comunale di Pirri.

Premiazione degli studenti vincitori del concorso Rema: I 15 ragazzi delle scuole cagliaritane vincitori del concorso “REMA!: Risparmia Energia, Migliora l’Ambiente” riceveranno in premio uno zaino con pannello solare. L’obiettivo del progetto Rema! è quello di stimolare la consapevolezza e la creatività degli studenti sul tema del risparmio energetico e della riduzione delle emissioni di CO2, con riferimento al Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) approvato dal Comune di Cagliari nel 2014 nell’ambito del programma comunitario del Patto dei Sindaci.

Spegnimento simbolico della Torre dell’Elefante: Insieme ad altre città italiane, Cagliari aderisce allo spegnimento simbolico di uno dei suoi più importanti monumenti. Resterà al buio la Torre dell’Elefante, come segno di condivisione della città sulle tematiche del risparmio energetico e del rispetto dell’ambiente.

Commenta!

uno × 1 =