Il Cagliari senza strafare vince a Crotone 2-1

Una partita scialba dei rossoblù che pareggiano con una rete di Joao Pedro e poi vincono  con un gran goal di Borriello che regala i tre punti alla  sua squadra. Crotone- Cagliari 1-2

di Sergio Atzeni

Primo Tempo

Nei Primi 10 minuti Cagliari rinunciatario e sonnolento  si fa notare più il Crotone all’attacco.

Infatti arriva il  goal di Stoian alla 9°, sulla sinistra ricevuto un pallone trova la difesa sguarnita e  segna ad incrocio di sinistro non senza colpe di Gabriel. Nessuna reazione del  Cagliari. È Il Crotone ad insistere all’attacco, i rossoblù compiono errori  su errori con un mare di  palle perse e passaggi  sbagliati. Al 13 tiro di Falcinelli, fuori,  fino al 15° il Cagliari senza nerbo non si è avvicinato neanche alla porta avversaria.

18° per la prima volta il portiere del Crotone tocca la palla su un colpo di testa di un cagliaritano. Al  19° Occasione per il Crotone con un diagonale che passa a un passo dalla porta. Cagliari senza idee e senza gioco finora. 25º ancora un tiro pericoloso  del Crotone, ancora errori elementari del  Cagliari, il  Crotone arriva con facilità in area dei sardi. Un’occasione al 28 per Stoian  che manca a due passi da Gabriel. Poi al 32 segna il Cagliari,  cross di Barella,  un difensore cicca la palla e Joao Pedro  davanti al portiere  non sbaglia. Un pareggio forse insperato. Gran botta  di Sau al 38° respinta da un difensore,  il Cagliari si affida all’individualità manca il gioco. Un  primo tempo incolore per i rossoblù che alla prima occasione riescono però  a pareggiare.

Secondo tempo

Schermaglie a centro campo nessuna squadra prende l’iniziativa decisamente. I rossoblù mostrano  difficoltà a rispondere  alle azioni dei calabresi,    al 9° entra Borriello al posto di Padoin.

Girata di Trotta fuori, completamente solo in area al 10°, occasione persa per Crotone. Un Cagliari più brillante rispetto al primo tempo ma sempre con un gioco approssimativo. Tiro di Dessena dalla distanza al 15º senza esito, il Crotone sembra meno lucido  del primo tempo. Calcio  d’angolo al 17° per il Crotone,   Rosi di testa tira ma para Gabriel. Il Crotone ha l’iniziativa,   su errore di Claiton al 19°  Borriello ha la palla buona passa ma viene intercettato.  Al 21°  entra di Gennaro al posto di Dessena e al  24º il gran gol di Borriello che si libera in aria e di sinistro con un diagonale batte il portiere del Crotone spiazzandolo. Un vantaggio che forse arriva inaspettato.

Al 27° arrembaggio del Crotone che vuole il pareggio, il Cagliari controlla, poi due calci d’angolo consecutivi al 29° per i  padroni di casa. Terzo cambio al 30° per i rossoblu: esce Sau ed entra Capuano,  il  Cagliari cerca di contenere il Crotone e controllare la partita,  39º tiro su punizione di Di Gennaro, fuori. Al 41º Gabriel parando devia   la palla  verso la sua  porta ma per fortuna rimedia. Calcio d’angolo per il Cagliari al 42º,  niente di fatto.  Recupero esagerato di 5 minuti, al 49 Rosi sbaglia di pochissimo il pareggio,  la palla esce a fil di palo e la partita finisce così

 CROTONE (4-4-2): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Claiton, Martella; Acosty (dal 60’ Nalini), Barberis, Crisetig, Stoian (dall’85’ Rohden); Falcinelli, Trotta (dal 68’ Simy).
All.: Nicola

CAGLIARI (4-4-1-1): Gabriel; Padoin (dal 54’ Borriello), Pisacane, Bruno Alves, Murru; Isla, Dessena (dal 67’ Di Gennaro), Barella, Ionita; Joao Pedro; Sau (dal 76’ Capuano).
A disposizione: Crosta, Rafael; Miangue, Salamon; Deiola, Ibarbo.
All.: Rastelli.

Arbitro: Orsato di Schio
Marcatori: 9’ Stoian, 32’ J.Pedro, 69’ Borriello
Ammoniti: Rosi, Acosty, Barella, Barberis
.

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenta!

12 − tre =