Cagliari: Topi nel palazzo della Regione

La denuncia del Sindacato FENDRES SAFOR

di Antonio Tore

Il sindacato FENDRES SAFOR denuncia che in questi giorni i dipendenti che lavorano negli uffici della Torre in Via Zara dei piani 13,14 e 15, facente parte del palazzo della Giunta Regionale di Viale Trento hanno fotografato e riscontrato la presenza di feci di roditori negli uffici.

A seguito di tale segnalazione il Direttore del Servizio comunicazioni istituzionali ha disposto, mediante una circolare, l’immediato trasferimento del personale in servizio nei piani infestati, al sesto piano della stessa torre, in attesa che venissero effettuate tutte le operazioni igienico sanitarie atte a rendere i locali di lavoro, salubri e completamente agibili.

A seguito di tale circolare, il Capo ufficio stampa ordinava che i propri dipendenti assicurassero la continuità del lavoro relativo al G7, obbligandoli quindi a continuare l’attività nei predetti locali, senza aver, quindi disposto il trasferimento dei pc e di quanto necessario per l’espletamento del servizio in locali idonei.

In data 22 giugno la Ditta Karalis Servis s.r.l ha provveduto all’installazione nei piani infestati, di n.12 trappole a cattura multipla innescate con esca non tossica.

L’Organizzazione Sindacale, “a seguito di tale segnalazione e per quanto sopra descritto, ritiene sicuramente insufficiente tale intervento in quanto essendo diversi piani della Torre interessati dalla presenza dei topi sia necessario un accurato controllo che tenga conto di alcuni fattori, come l’estensione delle zone, i punti di ingresso dei ratti, la presenza di cibo e di acqua essenziali all’animale, le tracce visibili e tutti i possibili nascondigli, e per quanto sopra riportato riteniamo che tutto il palazzo debba essere controllato e bonificato e non certo con la presenza del personale al suo interno, come diversamente disposto sino ad oggi”.

Commenta!

7 − uno =