Calcio, Cagliari: Pavoletti “Non è un momento fortunato”

Il centravanti rossoblù non nasconde le difficoltà della partita: “Abbiamo fatto molta fatica,  c’era poca vivacità e soprattutto non c’è stata velocità di pensiero nel passaggio, una caratteristica che ci aveva sempre contraddistinto”.

 dal sito cagliaricalcio.com

Cagliari poco brillante secondo Leonardo Pavoletti: “Mi aspettavo di più, ero sicuro che avremmo fatto una grande partita perché stavamo giocando bene. Purtroppo non è andata così. Siamo tristi, volevamo passare un buon Natale e fare un bel regalo ai nostri tifosi, al Presidente, a tutti”.

Il centravanti rossoblù non nasconde le difficoltà della partita: “Abbiamo fatto molta fatica,  c’era poca vivacità e soprattutto non c’è stata velocità di pensiero nel passaggio, una caratteristica che ci aveva sempre contraddistinto”.

Il gol è arrivato proprio nel finale, come a Roma. “Non è un momento fortunato: lasciamo un’occasione e prendiamo gol nelle ultime battute. La salvezza passa anche attraverso questo tipo di partite: giochi male ma prendi un punto. Oggi comunque siamo rimasti compatti sino all’ultimo, limitando i danni e cercando almeno di portare via un pareggio”.

Una parentesi che può capitare. “Ci mancherebbe, il Cagliari non è quello visto oggi. Siamo un gruppo solido, unito, sapremo rifarci. Da domani mattina saremo concentrati sulla partita contro l’Atalanta: andiamo a Bergamo per finire bene l’anno, mostrando la stessa grinta e personalità esibita a Roma”

 

Commenta!

cinque + quindici =