Cgil domani nelle piazze a Cagliari  per dire no ai Voucher  

Domani mattina entra nel vivo anche a Cagliari la campagna “Libera il lavoro con 2 sì” per i due referendum popolari sull’abrogazione dei voucher e la responsabilità solidale in materia di appalti promossi dalla Cgil e approvati dalla Consulta, che ha invece espresso parere contrario sul quesito sull’articolo 18

redazione

Nella Giornata nazionale sui referendum per il lavoro la Camera del Lavoro Cgil sarà presente a Cagliari  dalle 9 alle 12, in concomitanza con centinaia di piazze in tutta Italia, in Piazza Costituzione, Piazza Repubblica, Via Roma angolo Largo Carlo Felice, mercato di San Benedetto e Piazza Yenne dove, alle 12, saranno liberati i palloncini con il simbolo della campagna per simbolizzare la liberazione del lavoro dalla precarietà.

la Cgil, a suo avviso, si batte contro la svalutazione dei diritti sul lavoro che sono al  centro della mobilitazione avviata un anno fa, con la raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare sulla Carta dei diritti universali del lavoro e i tre referendum su articolo 18, voucher e appalti.

Commenta!

quattordici + dodici =