In forse quest’anno   l’apertura della Fiera di Cagliari?

Vargiu Riformatori: “La Fiera di Cagliari non può morire nell’indifferenza distratta e complice delle amministrazioni sarde” 

redazione

“La Fiera Internazionale della Sardegna ha accompagnato per quasi settant’anni la ricostruzione della nostra Isola, rappresentando il fiore all’occhiello della nostra impresa e la sua vetrina sul mondo. E’ per questo che è inquietante che -a quaranta giorni dal tradizionale periodo di svolgimento- nessuno sia in grado di dire se avrà svolgimento l’edizione 2017!”

Lo denuncia il parlamentare dei Riformatori, Pierpaolo Vargiu, che ha rivolto un’interrogazione al Ministro dello Sviluppo Economico per chiedere un intervento urgente sulle istituzioni locali.

“La Fiera di Cagliari non può morire nell’indifferenza distratta e complice delle amministrazioni sarde incalza Vargiu- sarebbe uno sfregio al ruolo che ha avuto per l’Isola, uno schiaffo alle risorse umane che vi lavorano e attendono di conoscere il proprio destino, una condanna all’abbandono per i dodici ettari della Fiera, cinquantamila metri quadri coperti a cento metri dal mare, che oggi possono rappresentare una straordinaria scommessa per il rilancio economico di una città che è alla canna del gas della sopravvivenza”.

“La Fiera di Cagliari non può dunque essere un problema da scaricare sulle spalle della Camera di Commercio! – conclude Vargiu – Anche il Comune e la Regione sono chiamate ad assumersi tutte le loro responsabilità perché le risorse del quartiere fieristico possano essere usate pensando in grande, accendendo un dibattito sul futuro che coinvolga tutti i cagliaritani, per dare progetto e identità ad una città che sembra invece rassegnata ad una lenta agonia, nel grigiore quotidiano.”

Commenta!

uno + dieci =