Graffiti: scritte sui muri, significati  da interpretare e annunci da decifrare

Ogni giorno pubblicheremo   dei  graffiti tratti  dai muri e negli spazi più impensati delle strade di Cagliari e della  Sardegna. I graffiti sono lo specchio di chi li esegue e ci possono dare   dei cenni  sull’autore,    tra le loro righe si notano delle mode e delle abitudini dalle quali   si possono trarre delle notizie riferite al nostro presente o al nostro passato

di Annalisa Pirastu

Il graffito di Oggi

Canis. C’è una pietosa M in più in grassetto che sembra essere stata aggiunta alla citazione latina originale che altrimenti sarebbe risultata sgrammaticata. Un passante erudito? La locuzione latina Canis canem non est (in italiano Cane non mangia cane, usata anche come proverbio) ha il significato traslato di “anche i disonesti non vanno l’uno contro l’altro”. Viene usata riferendosi ai membri di una categoria che evitano di compiere azioni che potrebbero danneggiare altri membri della stessa categoria, anche se facendole otterrebbero dei vantaggi. Qui il messaggio inglese è chiaro la persona che ha scritto ci odia tutti e lo dice come nel parlato apostrofando la you prima di all (tutti)

Commenta!

due × 5 =