Importanti scambi con la Tunisia

Siglati importanti accordi di collaborazione fra la Sardegna e la Tunisia.

In occasione della recente visita effettuata dal 28 ottobre al 3 novembre, una delegazione tunisina in Sardegna, composta da:

– Prof. Messaoud Yamoun – Esperto di sviluppo territoriale, Presidente della AMTT

– Prof.. Nejib Bouabidi – Direttore dell’Università ISET di Djerba

–  Signora Olfa Geudidi – Sindaca di Ghomrassen,

– Prof.ssa  Mariem Boufalgha – Docente di lingua italiana presso il Centro di formazione di Tataouine

ha avuto una serie di incontri e perfezionato degli accordi di collaborazione.

In particolare l’iniziativa è inserita nel progetto di Cooperazione internazionale “TuniSard” finanziato dalla R.A.S. con la legge regionale n. 19/96 e realizzato dalla Associazione Amici di Sardegna di Cagliari, in persona del suo Presidente Roberto Copparoni

Nel corso della settimana di soggiorno la delegazione ha incontrato:

–              Il Presidente del Consiglio comunale di Cagliari Edoardo Tocco, il Presidente della Commissione sicurezza del Comune di Cagliari, Marcello Polastri e il Presidente della CAS.COM Sardegna Antonello Pranteddu, l’imprenditore Andrea Caldart con i quali si è discusso di consolidare i rapporti fra le opposte rive del Mediterraneo intensificando i collegamenti e di realizzare una serie di incontri a tema.

–              Il Presidente del Consiglio regionale della Sardegna Dott. Michele Pais con il quale di sono illustrate le finalità del progetto Tunisard e il potenziamento dei collegamenti fra la Sardegna e la Tunisia, per favorirne gli scambi.

–              Il Presidente del CSV Sardegna Solidale (Partener di progetto), Prof. Giampiero Farru, e la coordinatrice del Sasol Point 1 di Cagliari, Nanda Sedda, con i quali si è parlato di futuri progetti di cooperazione sociale mediterranea e della necessità di consolidare i rapporti mediterranei

–              la Vice Rettore della Università di Cagliari Prof. ssa Alessandra Carucci e il Prof. Stefano Usai Presidente della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Poltiche e il Prof. Giovanni Sistu Docente della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Poltiche e il Prof. Nicola Melis Ricercatore – Dipartimento di Scienze Sociali e delle Istituzioni (partner di progetto) con i quali si è discusso di alcune proposte di collaborazione e della stipula di protocolli di intesa par favorire lo scambio di docenti e di allievi fra i rispettivi Atenei. All’incontro hanno partecipato anche il Segretario regionale della CAS:COM Antonello Pranteddu e l’imprenditore ogliastrino Gian Paolo Lioni

–              la Dottoressa Giovanna Medde Direttrice del Dipartimento Relazioni internazionali della Presidenza della R.A.S. e il Dott. Marco Crotti Funzionario del Dipartimento Relazioni internazionali della R.A.S. con i quali si è parlato dei risultati raggiunti dal progetto TuniSard e di prospettive future

–              I funzionari della Cooperazione territoriale europea della RAS,  Europe Direct Regione Sardegna, Dottoressa Rossella Marocchi e Dott. Antonio Mura con cui ci si è soffermati sulla possibilità di accedere alle provvidenze della U e sviluppare delle fattive collaborazioni

–              Il sindaco di Senorbi Dott. Alessandro Pireddu con il quale è stato siglato nella sala consiliare un importante accordo di collaborazione fra il Comune di Senorbi e il Comune di Ghomrassen. Nel corso della visita a Senorbi si è fatta una visita all’Istituto di Istruzione Superiore Einaudi (Partner di progetto) accolti dal Dirigente scolastico Prof. Rosario Manganello e dove il Prof. Giuseppe Bullegas ha illustrato i lavori realizzati dagli alunni dell’Istituto della classe IV A Turismo. Successivamente si sono incontrati alcuni operatori locali fra cui il Presidente della Pro Loco, Gianluigi Cuccu e la Responsabile del Museo MADN, Dottoressa Elisabetta Frau e i Responsabili della Cantina Sociale della Trexenta. Hanno partecipato alla giornata alcuni amministratori fra cui l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Paola Erriu, l’Assessore ai Servizi Sociali, Dottoressa Sara Mascia e il Capogruppo di maggioranza consiliare, Sonia Mascia che, in questi mesi hanno curato le attività progettuali.

–              Il Presidente del Geoparco della Sardegna Dott. Tarcisio Agus con cui ci è soffermati a parlare delle risorse minerarie e geologiche che il parco del Dahar e quello della Sardegna possiedono e sulla possibilità di sviluppare accordi di collaborazione.

–              le Dirigenti scolastiche del Pertini (Partner di Progetto) Prof. Anna Maria Maullu e la vicaria Prof.ssa Pierpaola Deidda e dell’IPSAR Gramsci Prof.ssa Maria Beatrice Pili, con le quali si è parlato della possibilità di perfezionare scambi fra docenti e studenti dei vari Istituti e delle opportunità che la UE mette a disposizione per realizzare programmi internazionali

Hanno collaborato per la realizzazione dell’evento il Presidente della Rete Sarda della Cooperazione Internazionale Ing. Ahmed Naciri (Partner di progetto), la Dott.ssa Marina Greco dell’ANCI Sardegna (Partner di progetto), il rappresentante dei tunisini in Sardegna Chabaani Abderazak e i corsisti del progetto Migrantour di Cagliari fra cui la Dott.ssa Imen Ben Attia che è anche coordinatrice del progetto Tunisard.

Commenta!