Incidente sulla 131 all’altezza di Terralba

Un’auto condotta da una donna, forse a causa di un colpo di sonno o di un malore, ha tamponato violentemente una utilitaria condotta da una ragazza, con a bordo sua mamma di 65 anni.

 di Annalisa Pirastu

Un violento tamponamento si è verificato poco fa sulla strada statale 131, all’altezza del bivio per Terralba. Un’auto condotta da una donna, forse a causa di un colpo di sonno o di un malore, ha tamponato violentemente una utilitaria condotta da una ragazza, con a bordo sua mamma di 65 anni.

L’auto è stata scaraventata sul guardrail e, dopo essere rientrata nella corsia di marcia, è stata nuovamente tamponata dalla stessa auto. Sul posto sonno accorse le ambulanze del 118 e la polizia che ha raccolto le testimonianze ed effettuati i rilievi di rito.

La guidatrice dell’auto investitrice è stata accompagnata all’ospedale per i controlli, mentre le due donne tamponate sono sotto osservazione da parte degli operatori del 118, essendo ancora sotto choc, ma senza conseguenze apparenti.

Gli agenti hanno consentito il ripristino della viabilità, rallentata per parecchio tempo.

 

Commenta!

cinque × due =