Cagliari, piazza Del Carmine: per metà isola pedonale?  – VIDEO

Un’idea del sindaco: far diventare la  zona della piazza  parallela alla via Roma isola pedonale permettendole nuova vita con il posizionamento di tavolini e, di conseguenza,  frequenza costante dei cittadini

di Sergio Atzeni

Piazza del Carmine a Cagliari é uno dei luoghi più centrali di Cagliari ma forse anche uno dei più degradati a livello di una periferie off-limits. La piazza sta diventando pericolosa, sopratutto  al calar della sera quando gruppi di sbandati se ne impossessano eleggendola a residenza notturna. Quella che doveva essere  il salotto buono di Cagliari  per la vicinanza alla stazione, al porto, al Comune e quindi luogo di passaggio continuo, è diventata dunque una zona da evitare  e la presenza  di sbandati e di numerose persone che sostano   in gruppo  al calar della sera non ispirano certo niente di buono al passante.

In Sindaco Massimo Zedda di recente in un intervista, riconosciuto il degrado della piazza, ha fornito la sua ricetta per renderla luogo di aggregazione e di relax come dovrebbero essere tutte le piazze.  Secondo il sindaco la zona, dalla parte opposta alle Poste, dovrebbe essere vietata al transito delle auto  per permettere a bar e ristoranti di poter schierare tavoli e sedie occupando la carreggiata e la prima parte della  piazza per creare movimento e quindi le premesse per i cittadini di frequentarla.

Questo escluderebbe sicuramente  le persone che la frequentano la notte perché non troverebbero più il luogo ideale per loro. Piazza del Carmine avrebbe restituita così  la sua dignità e resa di nuovo uno dei salotti buoni del capoluogo. Oggi la piazza, nelle ore del giorno almeno, è presidiata  dalle forze dell’ordine e questo è un segnale preoccupante sul suo degrado che non può continuare certo nel tempo.

L’idea del sindaco appare buona ma bisogna che venga attuata immediatamente e sembra che, almeno sulla carta, non ci siano grandi problemi per la realizzazione  che consisterebbe, tutto  sommato, solo nel  divieto di transito nella parte parallela alla via Roma. I cittadini aspettano anche una mossa decisiva per la piazza Matteotti che grida  allo  scandalo e che non può rimanere in quelle condizioni di degrado materiale con buche, fossi, pavimento saltato e fontana diventata  ricettacolo di immondizie.

I cagliaritani  aspettano quindi  delle ferme decisioni da parte dell’amministrazione comunale  perché il centro di Cagliari non può essere a livello delle periferie più degradate dove la gente si guarda  bene dal passare e frequentare. Guardate il Video

 

 

 

 

Commenta!

1 + 5 =