Preoccupante l’arrivo di tanti migranti algerini nelle coste del Sulcis – VIDEO

L’arrivo di migranti nel sud Sardegna dalla rotta algerina ora preoccupa tanto che il presidente della regione Pigliaru ha scritto al ministro Minniti per cercare di limitare questo afflusso. La rotta  scelta parte dalle coste Algerine  arriva alle coste del Sulcis tra Sant’Antioco e Teulada luoghi dove i migranti sbarcano o vengono intercettati a largo dalla Guardia Costiera.

 di Sergio Atzeni

Nei giorni scorsi  sono arrivati nel sud dell’isola circa 300   migranti a bordo di tante  imbarcazioni e questo potrebbe far pensare a una organizzazione là in Nord Africa che si sta dando da fare per rendere la rotta sarda frequente e redditizia. Basta un gommone di 5 metri, un localizzatore satellitare per la rotta  e un  motore da 30 cavalli per tentare la traversata che non supera i 200 chilometri. Guardate il video.

 

Commenta!

4 × 1 =