Protesta di Coldiretti domani a Cagliari

Attesi per domani migliaia di manifestanti della Coldiretti che creeranno non pochi problemi al traffico

redazione

Agricoltori e pastori arriveranno domani con i loro trattori e sfileranno per le vie del capoluogo sardo per protestare per la crisi del loro settore agricolo che sembra non arrestarsi mai.
Protesta anche rivolta alla Giunta regionale che secondo Coldiretti poco ha fatto per aiutare il settore che ormai è allo sbando.
Il mondo agricolo e pastorale sardo lamenta sia il ridicolo prezzo del latte ovino ormai sotto i 60 centesimi al litro, sia il crollo del prezzo del grano. A questi grossi problemi economici si unisce il ritardo nei pagamenti dei premi comunitari che fanno mancare la minima liquidità a tante aziende già in ginocchio.
Il sindacato chiede anche il controllo della fauna selvatica e lo stato di calamità per la siccità del 2016 e per la recente nevicata che tanti danni ha creato sia materiali, sia finanziari.
Per questo domani sarà una giornata di passione per i cagliaritani che vedranno gran parte della città bloccata dai manifestanti con i loro trattori.
Il raduno è previsto domani alle 9,30 in viale Trento, poi il corteo con trattori al seguito raggiungerà i palazzi del potere regionale verso cui è indirizzata la protesta per chiedere interventi energici e per evitare che il comparto venga distrutto dalla crisi in cui è caduto.

Commenta!

16 + sette =