Questura di Cagliari: versione ufficiale dell’omicidio di Ieri a Iglesias

Stamattina conferenza stampa  del Capo della Squadra Mobile e del dirigente del Commissariato di Iglesias per chiarire gli aspetti del femminicidio di ieri  

redazione

Questa la versione  ufficiale  dell’omicidio di Iglesias fornita stamattina  in una Conferenza stampa in Questura a Cagliari:

“Nel corso della serata di ieri la Squadra Mobile ed il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Iglesias sono intervenuti in via San Salvatore ad Iglesias, dove era stata segnalata una violenta lite tra coniugi.

Gli Agenti hanno accertato  con l’ausilio di personale del locale Gabinetto di Polizia Scientifica, che Giovanni Murru  45enne (coniuge), armato di un coltello da guerra, aveva colpito mortalmente la propria moglie Federica Madau con 10 fendenti al collo, dopo averla attirata presso il proprio domicilio con la scusa di affidare a lei le 3 figlie minori (di anni 3, 6 e 9), per la sera. All’atto della aggressione mortale  l’uomo, per garantirsi libertà di agire, aveva chiuso all’interno di una stanza le bambine.

Successivamente, le minori sono state affidate al reparto pediatrico dell’ospedale Santa Barbara di Iglesias.  La coppia, che aveva in corso una recente causa di separazione, viveva separata dal mese di dicembre scorso, e aveva già richiesto, in una precedente occasione, l’intervento delle Forze dell’Ordine che avevano avviato un tentativo di mediazione con i legali per la gestione delle minori che aveva portato ad un accordo, almeno apparentemente, accettato da entrambi.

Le testimonianze raccolte e la dinamica immediatamente ricostruita hanno consentito di arrestare Murru nella flagranza del reato.

Murru è stato Trasferito nel Carcere di  Uta”.

Commenta!

venti − sei =