Il ruolo delle città imprenditoriali

Un incontro si è tenuto al Crea Unica per discutere  della sfida di presentare la città di Cagliari non solo come città turistica, ma anche avente valenza imprenditoriale. L’incontro è il risultato del primo premio delle City Challenge Italy vinto da Cagliari nel 2017, un contest che premia la capacità imprenditoriale delle città e del suo ecosistema
di Antonio Tore
Si è tenuto al CREA Unica, Centro Servizi di Ateneo per l’innovazione e l’imprenditorialità dell’Università di Cagliari il primo di una serie di incontri denominato “Il ruolo delle città imprenditoriali” organizzato in collaborazione con il Comune di Cagliari e imprenditori locali.

L’incontro, che ha visto tra i suoi ospiti Marzia Cilloccu, Assessore alle attività produttive, Turismo e Politiche delle pari opportunità e Yuri Marcialis, Assessore allo Sport, è stato moderato da Anna Amati, Vice presidente Meta Group.

“La condivisione è alla base del successo – ha affermato Marzia Cilloccu –. La sfida è quella di presentare la città di Cagliari non solo come città turistica, ma anche con una valenza imprenditoriale. L’amministrazione in questi anni ha compiuto radicali cambiamenti, rendendo la città più vivibile e attenta alle tematiche ambientali. Questi incontri servono per condividere la crescita dell’intero territorio.”

Durante l’incontro hanno preso parola Maurizio Battelli per Sardinia Co-hosting Lynx, Mistery Shopping, Ugo Bressanello per Locanda dei Buoni e dei Cattivi, Ugo Cuncu per UcNET srl, Lidia Leone per il CRS4, Andrea Pili per Sardegna.com e Andrea Sturba per HUAWEI.

Gli incontri coinvolgono temi dell’innovazione in ambiti strategici del territorio: cultura, sport, economia circolare, ospitalità e sicurezza e rappresentano la possibilità di condividere quanto fatto dall’ecosistema imprenditoriale dell’isola per trovare insieme azioni comuni da implementare.

“L’innovazione deve superare la fragilità o mancanza di un ecosistema capace di riconoscere e valorizzare l’eccellenza – dice Anna Amati – L’innovazione ha bisogno di essere scoperta e messa a sistema”.

“L’Università di Cagliari, che ci ha ospitato oggi, con il Contamination Lab sta contribuendo moltissimo a far crescere questo ecosistema lavorando sulle interconnessioni” – conclude Mario Mariani, di The Net Value.

Commenta!

otto − 3 =