Selargius; “Green Defenders” per far capire alle nuove generazioni l’ìimportanza dell’Ambiente

È il nuovo progetto didattico rivolto alle scuole e promosso da Campidano Ambiente. Gli interlocutori sono  i ragazzi che potranno inventare l’avventura del loro supereroe e raccontare una storia, realizzare un fumetto, un disegno, un video o uno sketch, e ancora creare i costumi o i personaggi con materiale di recupero

 redazione

“GREEN DEFENDERS: Supereroi dell’Ambiente!”: è il nuovo progetto didattico promosso da Campidano Ambiente (la società a capitale misto che gestisce il servizio di Igiene urbana a Selargius, Monserrato e Sinnai), insieme alle tre amministrazioni comunali. È stato illustrato questa mattina, nell’Aula consiliare del Comune di Sinnai, alla presenza del primo cittadino Matteo Aledda, e degli assessori comunali di Monserrato (Emanuela Stara) e di Selargius (Gigi Gessa). Insieme a loro il presidente di Campidano Ambiente Sandro Serreli, Laura Marconi (referente Progetti Didattici GSA Srl) e Flavia Biggio (referente della Comunicazione di Campidano Ambiente).

Un progetto originale, che prende spunto da una celebre frase: “Da un grande potere, derivano grandi responsabilità” (Spiderman). Gli interlocutori sono le nuove generazioni, invitate a riflettere sull’importante responsabilità che hanno nella salvaguardia dell’ambiente. Lo faranno calandosi nei panni di un Supereroe, frutto della loro immaginazione, a cui verrà affidato il compito di difendere e rendere più ecologico il proprio ambiente scolastico, applicando in modo divertente le buone pratiche di promozione alla raccolta differenziata dei rifiuti.

I ragazzi potranno inventare l’avventura del loro supereroe/supereroi, raccontare una storia, realizzare un fumetto, un disegno, un video o uno sketch, e ancora creare i costumi o i personaggi con materiale di recupero, dando spazio e libertà a tutta la loro creatività e fantasia. Ogni scuola riceverà un format cartaceo, dove documentare e annotare le azioni messe in atto a sostegno dell’ambiente, ed una bandiera da appendere con orgoglio a scuola.

“È fondamentale far capire, sin dai banchi di scuola, quanto è importante il rispetto dell’ambiente che ci circonda”, ha commentato Gigi Gessa, assessore ai Servizi Tecnologici del Comune di Selargius. “Differenziare non è solo un dovere ma anche un utile e fondamentale contributo che ognuno di noi può è deve dare alla società”.

 

Commenta!

quattro + 16 =