Selargius: passa in Consiglio il piano triennale delle Opere Pubbliche

4 milioni e 31 mila euro sono per il primo anno, per la messa a norma e adeguamento degli edifici scolastici, interventi nella scuola elementare di via Roma (358,570 euro) e nelle elementari di via Parigi (703,190). Alla materna di via Canova andranno 414 mila 296 per l’efficientamento energetico, stesso importo per l’istituto di via Bellini. Sul piatto anche un milione e 519 mila per opere idrauliche a protezione del centro abitato. 

redazione

Scuole, viabilità, manutenzione delle chiese, svincolo di Is Pontis Paris e una nuova rotatoria. Il Piano triennale delle opere pubbliche ha superato la prova Consiglio: è stato approvato all’unanimità e prevede un importo di quasi diciotto milioni di euro, da dividersi tra gli interventi programmati sino al 2020.

“È innegabile che la nostra amministrazione, come ogni ente locale, risenta degli stanziamenti statali e regionali sempre inferiori, ma grazie al lavoro degli uffici e della Commissione siamo riusciti a dare vita a un Piano concreto che risponde alle esigenze dei cittadini”, commentano il sindaco Gigi Concu e l’assessora ai Lavori pubblici Gabriella Mameli.

Nel dettaglio: 4 milioni e 31 mila euro sono previsti per il primo anno, <per il quale ci concentreremo principalmente sulla messa a norma e adeguamento degli edifici scolastici>, sottolinea l’assessora. In programma interventi nella scuola elementare di via Roma (358,570 euro) e nelle elementari di via Parigi (703,190). Alla materna di via Canova andranno 414 mila 296 per l’efficientamento energetico, stesso importo per l’istituto di via Bellini. Sul piatto anche un milione e 519 mila euro per il completamento delle opere idrauliche a protezione del centro abitato – Rio Nou.

Per il 2019 le risorse raddoppiano: a disposizione ci sono 8 milioni 810 mila euro. Un milione e 800 mila sono destinati alla realizzazione dell’Ecomuseo del paesaggio, ma in elenco ci sono anche la realizzazione di una nuova scuola in località Bia ‘e Palma (1 milione e 750 mila euro), il recupero conservativo della cappella del cimitero, la manutenzione straordinaria della viabilità e l’intervento sullo svincolo di Is Pontis Paris, per cui è prevista una spesa di quattro milioni. Manutenzione delle chiese e una nuova rotatoria – con strada di collegamento – nel Campus della Scienza slittano al terzo anno, per il quale lo stanziamento è pari a 4 milioni 750 mila euro.

 

 

Commenta!

10 + sei =