Il trofeo senza fine e altri cimeli del Giro d’Italia esposti in aeroporto a Cagliari – VIDEO

Nelle fasi di avvicinamento all’evento, è stata inaugurata dall’Assessore Regionale del Turismo  Barbara Argiolas, all’Aeroporto di Cagliari, una mostra dove è esposta,  tra altri cimeli,  la bicicletta con cui Ercole Baldini vinse il Giro d’Italia e il campionato del Mondo nel 1958 e le maglie di altri vincitori

 di Antonio Tore

Il Giro del centenario, come noto, partirà da Alghero  e dopo le tappe che si concluderanno a  Olbia e Tortolì, i ciclisti arriveranno a Cagliari il 7 maggio.Nelle fasi di avvicinamento all’evento, è stata inaugurata dall’Assessore Regionale del Turismo, Artigianato e Commercio Barbara Argiolas una mostra all’Aeroporto di Cagliari, uno stand dove sono esposte la bicicletta con cui Ercole Baldini vinse il Giro d’Italia e il campionato del Mondo nel 1958, e le maglie di altri vincitori: Quirico Bernacchi (1937), Fiorenzo Magni (1948), Eddy Merckx (1968), Giuseppe Saronni (1985) e Miguel Indurain (1992).

L’Assessore ha, poi, posizionato nell’apposita teca il “Trofeo senza fine” contenente i nomi dei vincitori del Giro che sarà esposto all’Aeroporto di Cagliari per circa una settimana, per poi essere trasferito ad Alghero e Olbia.

“La Regione – ha dichiarato Barbara Argiolas – ha voluto essere protagonista dell’evento: il Giro del centenario partirà dalla Sardegna. Tutti i Comuni si stanno preparando a celebrare degnamente la gara, anche per dar modo agli oltre 150 giornalisti accreditati, oltre agli operatori di radio e tv, di apprezzare non solo le bellezze che l’Isola offre, ma anche permettere di valutare la Sardegna come luogo ideale per lo svolgimento di attività sportive in gran parte dell’anno, in particolare del cicloturismo a cui la Regione ha destinato risorse economiche per lo sviluppo delle piste ciclabili”.  Guardate il video.

Commenta!

10 − 10 =