Un arresto a Pirri per spaccio e detenzione di droga

Arrestato Daniel Fucci di 29 anni:  inutile l’allarme delle  vedette e il tentativo di nascondere la droga

redazione

 gli Agenti della Squadra Volante hanno arrestato  Daniel Fucci 29enne cagliaritano, con precedenti  per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’episodio è avvenuto intorno alle ore 12  di giovedì scorso quando un equipaggio della Squadra Volante ha effettuato un controllo a Pirri in via Antonio Sanna, luogo conosciuto dalla polizia  per la grande  attività di spaccio di  stupefacenti.

Gli Agenti avevano notato un via vai sospetto di persone e alcune di queste,  forse vedette, alla vista della volante, chiamavano  con il cellulare un giovane che frettolosamente si allontanava verso una zona alberata. Per non farsi notare  gli agenti  sono entrati  velocemente nel cortile,  fermando un giovane che proveniva dalla zona scoscesa proprio mentre tentava di effettuare la telefonata, senza però riuscirvi perchè subito  bloccato.

L’altro poliziotto ha notato che, nel frattempo, un giovane occultava frettolosamente una busta alla base di un albero per poi allontanarsi e raggiungere altre due persone  che si trovavano ferme in un’area attrezzata creata sotto un albero. I tre sono stati immediatamente bloccati ed identificati e  durante il controllo, la persona  che aveva poco prima nascosto la busta, è apparsa nervosa. Identificato per Daniel Fucci, è seguita la perquisizione personale e nella tasca dei pantaloni si è rinvenuto  un involucro trasparente termosaldato  e  15 euro.

La busta di plastica appena nascosta da Fucci è risultata contenere due barattoli in latta con all’interno 7 involucri termosaldati con marijuana e 7 con  hashish. Il controllo è stato esteso all’area circostante ed ha permesso di rinvenire per terra, nascosto sotto il fogliame, un sacchetto di plastica contenente 69 dosi di marijuana per un peso di 30 grammi  e 15 dosi di hashish per un peso di 22 grammi.

 

Commenta!

18 − 11 =