Uras difende l’assessore Firinu: “Sbagliato sostituirla”

Il senatore Uras difende a spada tratta l’assessore regionale della Cultura Claudia Firinu che qualcuno vorrebbe sostituire: “Claudia firinu lavora con impegno. Oggi invece, nella giornata della protesta degli agricoltori, diamo una risposta forte designando i due assessori vacanti: proprio quello dell’Agricoltura e quello degli Affari Generali”

redazione

“L’assessora della Pubblica Istruzione, Claudia Firino, è una tra le giovani donne più coraggiose impegnate in politica. E’ stata diffusa strumentalmente l’idea che sia possibile la sua sostituzione nel governo della Regione. Sarebbe cosa molto sbagliata” .
Lo dichiara il senatore sardo Luciano Uras, che ha aggiunto:
“Tutti noi dell’area democratica, progressista, sardista e indipendentista, avremo bisogno di riflettere sul tempo che viviamo, sull’esigenza di rafforzare la piattaforma programmatica per la Sardegna, di intensificare il confronto con lo Stato, di coinvolgere tutte le istituzioni sociali e politiche dell’Autonomia”.
“Nel frattempo – conclude Uras – non preoccupiamoci di sostituire chi c’è e chi con impegno lavora. Piuttosto, oggi, nella giornata della protesta degli agricoltori, diamo una risposta forte designando i due assessori vacanti: proprio quello dell’Agricoltura e quello degli Affari Generali”.

Commenta!

18 − sette =