Ventiseiesimo appuntamento con il Carnevale Selargino

Anche quest’anno si celebra il carnevale Selargino nella sua ventiseiesima edizione con otto giornate ricche di eventi. Zeppolate, premi e spettacoli.

di Annalisa Pirastu

Ventiseiesimo appuntamento con il Carnevale Selargino. Otto giorni di eventi dal 10 al 18 febbraio.
Apre i festeggiamenti l’appuntamento tradizionale con il “Carnevaledello studente”, riservato agli scolari degli istituti di ogni ordine e grado.

Ritrovo alle 9, in via Venezia, per il raduno di tutte le  classi per la sfilata in corteo. Alla testa ci sarà la banda musicale che si dirigerà verso via San Martino e proseguirà in  via Trieste, via Parigi, viale Vienna e tappa finale nel campo sportivo comunale V.Porcu.

Qui  verranno premiate le classi o gruppi con le maschere più rappresentative. In palio una gita studio, con pullman da 54 posti, in una località a scelta della Sardegna. A chiudere la giornata l’immancabile zeppolata.

Domenica 18 si replica, con il “Carnevale dello sport”.

Si parte alle 17, con il raduno degli atleti in via San Martino, davanti al Monumento ai Caduti. Gare in maschera di atletica leggera e altri sport con premi per tutte le categorie.

Alle 19,30, la “Gara delle auto spente-spinte”: manifestazione ad alta spettacolarità, ormai attesissima.

Le regole sono chiare: potranno partecipare autovetture perfettamente marcianti, con equipaggi formati da un pilota e quattro atleti che provvederanno a spingere le automobili. La maschera è d’obbligo, sia per i piloti e per gli aiutanti sia per le automobili. A fine manifestazione zeppolata, nella sede della Pro Loco, in via Bezzecca 46.

Per informazioni e iscrizioni alle gare chiamare lo 070-84661

 

Commenta!

cinque + 16 =