Volotea ripristina i collegamenti da Cagliari per Napoli, Genova e Venezia

Campania, Liguria e Veneto sempre più vicine per i passeggeri sardi. Nove  le mete raggiungibili con la low cost Volotea  dallo scalo di Cagliari che a giugno inaugurerà per la prima volta due voli internazionali verso Nantes e Tolosa

 di Alessio Atzeni

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni in Europa, torna alla carica con una raffica di ripartenze da Cagliari. Da ieri, 11 aprile, è stato infatti ripristinato il collegamento alla volta di Napoli, mentre da oggi è possibile decollare alla volta di Venezia e Genova. Salgono a 9 quest’anno le destinazioni raggiungibili con Volotea, 7 in Italia (Ancona, Catania, Genova, Napoli, Torino, Venezia e Verona) e, per la prima volta, 2 in Francia (Nantes e Tolosa).

“Crediamo molto nelle potenzialità di Cagliari, una destinazione che ci ha regalato grandi soddisfazioni e dove, durante gli scorsi mesi, abbiamo operato per la prima volta collegamenti con Catania e Torino anche durante il periodo invernale – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia -. Reduci da una stagione davvero incredibile, abbiamo deciso di rendere ancora più ricco il nostro ventaglio di rotte in partenza dallo scalo, collegandolo non solo con la penisola italiana ma anche con due mete francesi”.

Gabor Pinna, Vice Presidente SOGAER, ha sottolineato: “Siamo estremamente soddisfatti della partnership tra SOGAER e Volotea. La compagnia ha colto la nostra esigenza di crescita in termini di destinazioni direttamente collegate. Siamo certi che la strategia di ampliamento del network, volta a consolidare il mercato nazionale ed espandere quello internazionale (anche grazie alla recente introduzione di Tolosa e Nantes), ci permetterà di sviluppare in maniera importante i volumi di traffico dell’Aeroporto di Cagliari”.

 

Commenta!

undici + 9 =