Arrestato per furto in uno studio medico

Aveva rubato un ricettario in bianco e un vassoio di una stampante

di Antonio Tore

 

Nella serata di ieri, sulla linea 113, è giunta una chiamata che segnalava una persona sospetta in Via Montello.

Gli Agenti, giunti sul posto, hanno contattato la persona che aveva effettuata la segnalazione che ha riferito che, mentre si trovava nella propria abitazione intento a guardare la tv, ha visto un uomo che, introdottosi nel salotto, ha riferito di essere inseguito dalla Polizia dirigendosi di corsa verso la porta d’ingresso e dileguandosi.

Dall’accertamento effettuato dagli operatori è emerso che l’uomo, poco prima, aveva forzato la tapparella e la finestra di uno studio medico di un appartamento adiacente, perpetrando un furto.

Lo studio medico condivide il cortile interno con l’appartamento dove l’individuo è poi passato chiedendo al proprietario di farlo uscire di casa poiché inseguito.

Gli equipaggi della Squadra Volante, qualche minuto dopo, mentre eseguivano un arresto nella Via Is Mirrionis, hanno visto transitare una coppia, notando che l’uomo corrispondeva alla descrizione fornite dal richiedente dell’intervento effettuato in Via Montello.

I poliziotti li hanno bloccati ed identificati. L ’uomo, identificato per Christian Balistreri, di 41 anni, pluripregiudicato, nel tentativo di disfarsene, ha dato alla donna due oggetti. La stessa li ha riposti all’interno della propria borsa ma, su richiesta degli Agenti, ha subito consegnato un ricettario in bianco con custodia e un vassoio della stampante che sono risultati asportati dallo studio medico.

Balestrieri è stato riconosciuto e denunciato anche per il furto di un cellulare avvenuto in data 6 luglio u.s..

Lo stesso è stato, quindi, arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del processo con rito per direttissima.

Commenta!

quattro × due =