Attraverso i tuoi occhi: Migrantour Cagliari in immagini

di Massimo Dotta

Migrantour Cagliari sta per festeggiare il suo primo anno di vita in città, e vuole farlo insieme a tutti, con un evento culturale. A partire da domenica 17 novembre, alle ore 17, inizierà un viaggio interculturale a tappe sviluppato sul territorio, il cui primo appuntamento sarà una mostra fotografica.

Presso l’Hostel Marina di Cagliari, verrà esposta una raccolta di fotografie, dal titolo “#Attraversoituoiocchi“, che nasce grazie alla passione e all’impegno di Mauro Liggi in collaborazione con il progetto Le nostre città invisibili.

Il progetto Le nostre città invisibili: incontri e narrazioni del mondo in città, è finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e cofinanziato localmente dal CSV Sardegna Solidale.
Ha per capofila Fondazione Acra, in collaborazione con Viaggi Solidali, ed è realizzato da Oxfam Italia, Casba Società Cooperativa Sociale, Trame di Quartiere, Progetto Con-Tatto, Fondazione Ismu, Next Generation Italy, Pubblicità Progresso, Comune di Milano, Comune di Torino e Università di Bologna.

Il progetto referente a Cagliari di questo prestigioso progetto è l”associazione Amici di Sardegna, che coordina in Sardegna anche le attività di Migrantour.

La mostra avrà come oggetto gli scatti raccolti durante un anno di passeggiate interculturali, conoscenza e incontro, nel progetto Migrantour Cagliari. Sarà un’occasione per rivedere per condividere le emozioni e i ricordi insieme a chi ha reso possibili queste “passeggiate”, dagli accompagnatori interculturali ai partner locali, senza dimenticare la parte più importante: i tanti partecipanti alle passeggiate.

Negli scatti, sarà possibile cogliere i particolari dei volti delle guide, dei partecipanti e dei passanti incuriositi, ma anche rivedere i luoghi e le atmosfere di una città che attraversiamo ogni giorno, visti però attraverso occhi “altri”, quelli degli accompagnatori interculturali, protagonisti, assieme al pubblico e alla città. Il progetto Migrantour è ormai una realtà consolidata di scambio interculturale, in numerose città italiane ed europee. Potete trovare più informazioni su questo progetto di integrazione multiculturale su: www.migrantour.org.

La mostra sarà visitabile sino a fine mese, ed inizierà con una cerimonia di apertura, domenica, dalle 17 all’Hostel Marina di Cagliari, alla quale ci si aspetta una buona affluenza di pubblico.

Quindi partecipate numerosi a questa bella iniziativa, perchè di arte, cultura e multiculturalità non se ne ha mai abbastanza.

Commenta!

20 − 19 =