Cagliari: alla Fiera “Condivido” per  insegnare ai giovani a comunicare nell’era di internet

L’evento, promosso dal Comitato Parole O_stili, in collaborazione con la Regione Sardegna e l’Osservatorio socio-territoriale della comunicazione, è in programma lunedì prossimo dalle 9.30 alle 13.30 negli spazi del Centro Congressi della Fiera

 redazione

Lunedì 15 maggio, a Cagliari è in programma “Condivido”; iniziativa di sensibilizzazione contro l’ostilità delle parole in Rete e nei media, organizzata nell’ambito di Parole O_Stili, progetto educativo per le scuole che ha l’obiettivo di insegnare ai giovani a comunicare nell’era di internet e dei social network.

L’evento, promosso dal Comitato Parole O_stili, in collaborazione con la Regione Sardegna e l’Osservatorio socio-territoriale della comunicazione, è in programma dalle 9.30 alle 13.30 negli spazi del Centro Congressi della Fiera Internazionale della Sardegna. Nel corso dell’appuntamento sarà presentato il “Manifesto della comunicazione non ostile”, una carta che raccoglie dieci principi proposti e votati dalla Rete negli scorsi mesi per ridurre, arginare e combattere i linguaggi negativi più diffusi sui social: odio razziale e di genere, l’antisemitismo, l’intolleranza, l’ostilità nei confronti delle minoranze e molto altro.

L’iniziativa si apre con i saluti di Riccardo Porcu (Direttore del servizio comunicazione istituzionale, trasparenza, coordinamento rete URP e archivi della DG per la comunicazione della presidenza della Regione Autonoma della Sardegna) e Michela Laura Melis (Direttore generale per la comunicazione della presidenza e RPCT della Regione Autonoma della Sardegna), e quelli istituzionali dell’assessora regionale del Turismo, Artigianato e Turismo Barbara Argiolas e del sindaco di Cagliari Massimo Zedda.

A seguire, dalle 10 alle 11.45, l’evento condotto da Diana Del Bufalo con la partecipazione della showgirl Giorgia Palmas, si connette, in diretta streaming, con gli altri analoghi in contemporanea nazionale, da Milano, Trieste e Matera. L’intensa mattinata prosegue con gli interventi di Elisabetta Schirru (Direttore generale della Pubblica Istruzione della Regione) e dell’assessore regionale della Pubblica Istruzione Giuseppe Dessena oltre che con la partecipazione di ospiti del Cagliari Calcio e della Dinamo Basket Sassari.

L’iniziativa è realizzata in partnership con MIUR, Università Cattolica del Sacro Cuore, UniCredit, Gruppo Newton e Spaziouau.

 

 

Commenta!

dodici + 17 =