Cagliari: all’Hostel Marina Piovesan e Incollu aprono con un sorriso  lo Skepto

I due autori presenteranno i loro lavori nel corso dell’inaugurazione della manifestazione, prevista per le 19, dalle 21 è subito Finale Best Short

redazione

Gli alieni pronti a invadere Cagliari di Matteo Incollu e la famiglia disfunzionale raccontata da Nicola Piovesan.  Si apre con un sorriso l’ottava edizione dello Skepto International Film Festival. I due autori presenteranno i loro lavori nel corso dell’inaugurazione della manifestazione, prevista per le 19. Dopo la visione di “Disco volante” preceduta dall’intervento di Incollu, il pubblico in sala potrà gustarsi “Life Sucks! But at least I’ve got elbows” vincitore del Nastro d’argento per il miglior corto animato 2017 con il commento dell’autore.

Anche per questa edizione, le sedi principali delle proiezioni gratuite offerte da Skepto saranno l’Auditorium Comunale di piazzetta Dettori e l’Hostel Marina. Dalle 21.15 in contemporanea all’Auditorium e all’Hostel si inizierà con la visione dei finalisti “Best Short”. Tra gli altri, da segnalare “Valparaiso”, drammatica storia di immigrazione e maternità dell’italiano Carlo Sironi e “The national garden”, black comedy su una gara tra bambini per la migliore maschera.

IL PROGRAMMA DI DOMANI: Con la giornata di domani Skepto entrerà nel vivo con tanti cortometraggi e due degli eventi speciali: l’incontro con la Sardegna Film Commission su cinema e sostenibilità ambientale e la presentazione del festival “Life after Oil” presentato dall’ideatore Massimiliano Mazzotta. A chiudere l’intensa giornata i cortometraggi erotici di Fish&Chips, presentati dalla direttrice artistica del Festival piemontese Chiara Pellegrini.

Il  programma completo www.skepto.net

 

Commenta!

tre × 2 =