Cagliari: cinque giovani fuggono per non pagare il conto in un ristorante

Con la scusa di fumare un sigaretta, hanno tentato di fuggire in viale Diaz, ma erano tenuti d’occhio dal personale del ristorante.

di Antonio Tore

Avevano scelto un menù a prezzo fisso ed economico, ma, 5 giovani (trai 20 e i 22 anni) hanno tentato, con il trucco di uscire a fumare, di allontanarsi dal ristorante senza pagare.

Non avevano badato che il personale, insospettito dal loro atteggiamento,  li osservava e, appena fuori dal locale sono fuggiti verso la via Roma.

Due sono stati subito bloccati dal titolare, mentre altri due sono stati inseguiti da un cameriere che è stato anche aggredito a spintoni e con una manata al volto. Il quinto ragazzo è fuggito, ma poi è tornato verso il ristorante.

Cosi i cinque giovani cagliaritani, sono stati identificati e denunciati dalla Polizia per insolvenza fraudolenta e lesioni. Due di loro rischiano anche di essere accusati di lesioni per le botte al cameriere.

 

 

 

Commenta!

due × 2 =