Cagliari, esame delle riserve idriche in Sardegna

Acqua: riunita a Cagliari la Cabina di Regia per l’esame della situazione delle risorse idriche nel sistema multisettoriale della Sardegna. 

di Antonio Tore

La situazione delle riserve idriche accumulate nel Sistema Idrico Multisettoriale della Sardegna è stata esaminata a Cagliari dalla Cabina di Regia istituita dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Sardegna.

L’incontro è stato presieduto dall’assessore dei Lavori Pubblici, Edoardo Balzarini, e vi hanno partecipato le assessore dell’Industria e della Difesa dell’Ambiente, Maria Grazia Piras e Donatella Spano, e i rappresentanti degli Enti e degli organismi che a vario titolo si occupano di risorse idriche nell’Isola.

Alberto Piras, presidente Direttore Generale del Distretto Idrografico della Sardegna, ha illustrato la situazione attuale delle risorse presenti negli invasi e l’esigenza di procedere subito, attraverso la convocazione di specifici tavoli tecnici di approfondimento, alla individuazione degli usi consentiti e delle misure di salvaguardia da proporre al Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino.

Si è quindi affrontato il tema di una diversa regolamentazione dell’utilizzo dei reflui per gli usi irrigui.

I rappresentanti della Giunta regionale hanno evidenziato come per il tema in argomento sia massima l’attenzione per le attività in corso e da svolgersi.

È stata rimarcata infine l’esigenza di verificare, nel contempo, il tempestivo utilizzo delle risorse finanziare attribuite per far fronte alle emergenze idriche sinora monitorate nei bacini dell’Isola.

Commenta!

tre × cinque =