Cagliari – Notti Colorate 2017: i programmi del Comune per animare l’estate in città

Ogni giovedì, dal 6 luglio al 14 settembre, sino a mezzanotte, le vie del centro di Cagliari saranno animate da appuntamenti culturali, musicali, gastronomici e dallo shopping sotto le stelle, grazie all’iniziativa “Notti Colorate 2017”. Acquisti, cene dai menù colorati e passeggiate notturne potranno così diventare ancor più piacevoli: un felice momento di incontro riservato non solo ai residenti, ma anche ai turisti. La manifestazione inizierà sabato 1 luglio, in coincidenza con la Notte dei saldi.

di Antonio Tore

Presentata stamattina, nella Sala Retablo del Municipio, dall’assessora alle Attività produttive e Turismo Marzia Cilloccu “La bellezza dell’estate cagliaritana” è il titolo dell’edizione di quest’anno. “Ancora una volta – ha commentato Cilloccu – confermiamo e rilanciamo il potenziale attrattivo della città, dei suoi quartieri e del suo centro riqualificato dopo le opere messe in atto dal Comune. Tutta Cagliari sarà coinvolta in questo appuntamento così importante e atteso, il cui successo non può prescindere dalla collaborazione tra Amministrazione e le strutture ricettive, gli operatori privati, le associazioni di categoria, commerciali e della ristorazione, le quali si sono messe in moto con tanto impegno e hanno aderito in modo consistente a predisporre, assieme all’Amministrazione, anche un grosso piano comunicativo e promozionale degli eventi”. In città e nei comuni dell’hinterland saranno distribuite 80 mila brochures informative (40mila per luglio e altrettante per agosto) e 2 mila locandine pubblicitarie. In aggiunta, è stata messa in piedi una campagna social focalizzata sull’hashtag #notticolorate2017. Ma non solo: fondamentale ai fini dell’afflusso, risulta l’efficiente copertura garantita dai mezzi pubblici, individuabile in ben 6 linee Ctm (1, 7, 9, 30, M e PF) che saranno attive anche dopo la mezzanotte, grazie ad un accordo sinergico tra il Comune e l’azienda dei trasporti. Il dirigente del Servizio Attività produttive e Turismo, Giambattista Marotto ha espresso soddisfazione per il lavoro svolto dagli uffici assieme agli operatori privati ed ha ricordato, il continuo e crescente impegno dell’Amministrazione per la buona riuscita dell’iniziativa. Come nelle precedenti edizioni, ogni giovedì sarà associato a un colore: la Notte del 6 luglio sarà Gialla, il 13 Verde, il 20 Rossa, il 27 Blu. Il 3 agosto ci sarà la Notte Arancione, il 20 la Rossa, il 10 la Bianca. Giovedì 17 sarà nuovamente Notte Gialla, il 24 Verde, il 31, ancora, Notte Arancione. Per quanto riguarda il mese di settembre, l’appuntamento è per il 7, Notte Rossa, e il 14, Notte Blu. Nei giovedì colorati la Galleria Comunale resterà aperta sino alle 24, mentre il Museo Archeologico Nazionale, il 20 luglio, chiuderà in via eccezionale alle 23 e ciò grazie al sostegno degli enti culturali, tra cui Musei Civici e il Polo Museale Sardegna-Mibact. A tale proposito, fra gli appuntamenti del mese di luglio, si ricordano le esposizioni all’Exma’,“Sguardi sul mondo attuale”, Mostra di arte contemporanea internazionale #2 Americas (6 luglio), e “Sale, sudore e sangue”, personale fotografica di Francesco Zizola (21 e 27 luglio).

Importante segnalare anche i “Giovedì alle grotte – Notturni per Gramsci”, alla Cava di Arte Contemporanea (Cartec), organizzati nell’ambito del progetto “Questa è la tua terra” del collettivo “Nino dove sei?. Fondamentale è stata l’adesione dei privati che hanno collaborato all’organizzazione della manifestazione e cioè gli operatori economici, come la Camera di Commercio, la ConfCommercio, la Confesercenti e i Centri Commerciali Naturali delle vie aderenti, i cui rappresentanti si sono mostrati concordi nel sostenere che “Notti Colorate è una cornice che valorizza Cagliari e le sue eccellenze”.

Commenta!

tre × uno =