Cagliari: scontro Massidda Zedda in Consiglio Comunale – VIDEO

Oggi, all’inizio del  suo intervento in Consiglio comunale  sulla    tariffe Tari,  Piergiorgio Massidda ha chiesto al sindaco di prestare attenzione e da li è nato un batti e ribatti in assenza momentanea  del presidente del Consiglio – Guardate e il video  

redazione

All’inizio  Piergiorgio  Massidda nel suo intervento aveva detto “Noi  siamo per la raccolta differenziata e critichiamo il forte ritardo,” dopo queste parole  ha pregato il sindaco  Zedda  di  prestare un po’ di  attenzione perché  lo aveva visto chino sul  cellulare.

Il  sindaco ha risposto che non si doveva permettere di richiamarlo. Ed è incominciato un batti e ribatti.   Massidda ha ribadito rivolto al primo cittadino:  “Tutti hanno  parlato di educazione e  lei dovrebbe avere rispetto per i colleghi. Lei è nervoso per la metropolitana o per questo che ho detto? Ho solo chiesto attenzione per quello che ha detto ieri quando ha ostentato una cultura in una maniera insinuante  dicendo   “Noi siano per la raccolta differenziata e per l’ecologia chi è non è d’accordo con noi è il contrario” .

Lo scontro verbale è andato avanti   senza un moderatore perché era assente il presidente del Consiglio e non c’era neanche il suo sostituto.   Massidda poi   ha lasciato l’aula insieme a qualche altro membro dell’opposizione  rinunciando a votare.

Commenta!

1 × cinque =